Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo

310

Il 2 aprile 2015 è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, tra le tante città, anche Roma aderisce alla campagna di sensibilizzazione Light up Blue, che ogni anno, vede l’illuminazione dei principali monumenti del mondo con significative luci blu; Acea contribuirà illuminando la fontana della Barcaccia con le luci blu dalle 20 alle 24 per portare l’attenzione su una sindrome che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Ma nella Capitale non sarà la sola iniziativa a promuovere la campagna in favore dell’autismo; dalle 18 di giovedì 2 la community Insettopia di cui fanno parte i ragazzi autistici e i loro familiari, sarà presente al Maxxi per un grande evento popolare che unisce arte e diversità, con il coordinamento del giornalista Gianluca Nicoletti.

I giovani artisti potranno partecipare attivamente ad alcuni laboratori a loro dedicati, mentre i familiari avranno l’occasione di incontrare le ministre Lorenzin e Giannini per firmare un protocollo d’intesa finalizzato a “tutelare il diritto alla salute, allo studio e all’inclusione”. L’importante evento romano sarà anche trasmesso in serata su Rai 3. Altro imperdibile appuntamento romano nella meravigliosa cornice di Villa Borghese, e precisamente in piazza Siena, è con “Cavalcando il blu”, che è la seconda edizione di un evento sportivo; come protagonisti ci saranno circa trenta persone autistiche che gareggeranno in attività equestri, con la supervisione di operatori specializzati nella riabilitazione.

img_giornatamondialeautismo

Chi parteciperà agli eventi della campagna potrà ammirare in piazza del Popolo,un flash mob dal titolo “Abbraccia la neuro diversità” promosso da Spazio Asperger, che servirà alla raccolta firme a favore di una petizione che illustra le azioni positive per accogliere e condividere la diversità delle persone autistiche: l’inizio dell’evento è previsto alle 14, la conclusione alle 18 di fronte al Colosseo. Invece all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù avrà luogo un convegno internazionale di approfondimento, promosso da Angsa e dall’Istituto Superiore di Sanità (appuntamento dalle 9 alle 16).

Gran finale della giornata dedicata all’autismo alle 20:30 con una serata di gala al Parco della Musica di Roma, dove l’Angsa Associazione Nazionale Genitori soggetti autistici presenterà la nascita della Fondazione italiana per l’autismo , avviando  una campagna di raccolta fondi, la conduzione della serata sarà affidata alla giornalista Eleonora Daniele.  Anche il Senato della Repubblica aderisce all’iniziativa internazionale della “Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo” infatti la facciata di Palazzo Madama sarà illuminata da una luce blu, come per molti altri palazzi e monumenti, in tutta Italia e all’estero. In merito il presidente Pietro Grasso ha dichiarato:

“Quest’anno il Senato arriva alla Giornata mondiale avendo al proprio attivo un importante risultato raggiunto proprio due settimane fa, il 18 marzo, con l’approvazione in Commissione Sanità riunita in sede deliberante e quindi con i poteri legislativi dell’Assemblea del disegno di legge che prevede interventi finalizzati a garantire la tutela della salute, il miglioramento delle condizioni di vita e l’inserimento nella vita sociale delle persone con disturbi dello spettro autistico. Un passo avanti concreto soprattutto nella direzione di quella ‘consapevolezza’ auspicata fin dal 2007 dalle Nazioni Unite con l’istituzione della Giornata mondiale. Il voto unanime della dodicesima Commissione è qualcosa di più di una semplice solidarietà alle tante famiglie che si confrontano quotidianamente con l’autismo. E proprio alle famiglie va innanzitutto il nostro pensiero, con l’auspicio che le nuove norme, a conclusione dell’iter parlamentare, si traducano presto in realtà e sostegni concreti”.

Condividi