Hamburger di Tempeh

2629
Hamburger-di-tempeh-vegan

Hamburger di Tempeh- Il Tempeh è un alimento prezioso per le sue caratteristiche: è simile al tofu, ma differente nelle caratteristiche nutrizionali, nella qualità alimentare e nel processo di lavorazione.

Hamburger-di-tempeh-veganIl processo di fermentazione conserva tutte le qualità nutrizionali dei semi di soia, un alto contenuto di fibre alimentari e vitamine, una composizione solida e un sapore robusto e vigoroso. Sia il tempeh, sia il tofu, sono alimenti molto più digeribili dei semi di soia.

Non tutti gradiscono il sapore robusto e deciso del tempeh, per questo consiglio sempre la marinatura o, come in questo caso, la precottura.
Con questi piccoli accorgimenti, si ottiene una base neutra, perfetta per assorbire i sapore e gli aromi degli ingredienti usati per creare il piatto.
La sua consistenza lo rende perfetto per creare polpette, polpettoni e hamburger.
In questa ricetta ho realizzato dei gustosissimi hamburger, perfetti per essere gustati al naturale o serviti all’interno di un golosissimo panino.

 

 
Ingredienti per gli Hamburger di Tempeh:
1 panetto di Tempeh da 250 gr
150 gr di sedano rapa
50 gr di spinaci surgelati (pesati surgelati)
2 cucchiai di maizena
1 cucchiaio di farina di semi di carrube
salsa di soia Tamari
noce moscata, coriandolo in polvere
olio extravergine d’oliva
dado vegetale (autoprodotto)
1 cm di zenzero fresco
farina di mais fioretto
semi di girasole tritati

Procedimento per gli Hamburger di Tempeh:
Sbucciare e lavare il sedano rapa, cuocerlo a vapore con gli spinaci.
Far bollire il tempeh a pezzetti per 15 minuti, aggiungendo all’acqua di cottura il dado vegetale e lo zenzero.
Scolare il tempeh recuperando lo zenzero.
In un robot unire le verdure (fredde), il tempeh (freddo) e tritare finemente.

Aggiungere la maizena, la farina di semi di carrube, la noce moscata, il coriandolo in polvere, la salsa di soia e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.
Azionare l’apparecchio e far amalgamare perfettamente gli ingredienti.

Far riposare il composto in frigorifero per almeno mezz’ora.

Oliare lo stampino per hamburger e infarinarlo con la farina di mais e una spolverata di semi di girasole tritati.
Compattare l’hamburger e infarinare con farina di mais e semi di girasole anche il lato superiore.

Con questo composto si ottengono 4 hamburger del diametro di 10 cm.

Leggi anche: Lasagne Vegan!

Consiglio di pesare e dividere in 4 il composto.

Sformare gli hamburger direttamente sulla teglia preventivamente foderata con carta forno.
Spennellare la superficie con una soluzione di olio, salsa di soia, acqua.

Cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuticirca, girare gli hamburger a metà cottura e spennellarli.

Se necessario proseguire ancora qualche minuto, sino ad ottenere la doratura desiderata.
Buonissimi, mi sono divertita a confezionarli, ma  ancor di più a gustarli …. Veramente squisiti.

Dopo la cottura si possono congelare, perfetti questi Hamburger Vegan.

Condividi