Hp, sempre più all-in-one: Design Envy per i nuovi all-in-one Pavilion (da 23” e da 27”)

589

Il “back to school”, ovvero l’inizio dell’anno scolastico, è uno dei periodi tradizionalmente più favorevoli per introdurre sul mercato nuovi prodotti. In vista del prossimo “ritorno a scuola”, Hp ha rinnovato la sua gamma di desktop presentando quattro nuove serie, tra tower e all-in-one. Pensando agli utenti che vogliono la potenza di calcolo di un desktop, ma in un formato compatto e con un design esteticamente piacevole, Hp ha aggiornato la sua famiglia di all-in-one Pavilion, che saranno disponibili in Italia in due diversi formati (con schermo da 23 e 27 pollici) e piattaforme hardware altamente modulabili.

La prima (e più evidente differenza), rispetto all’attuale generazione di all-in-one Pavilion, è nel design, che il colosso di Palo Alto ha rivoluzionato riproponendo in una nuova chiave i materiali e le linee della serie di all-in-one Envy. A differenza del fratello maggiore, che ha una struttura tutta in alluminio, in questo caso solo la base è in metallo, mentre la copertura posteriore, bianco perla, è in plastica con lavorazione a pallini.

L’effetto complessivo è piacevole e consente di collocare questo desktop in ogni angolo della casa, senza doverlo “nascondere”. La nuova base (che sostituisce la vecchia, di tipo autoportante in cui il bordo inferiore del monitor si appoggiava direttamente alla scrivania) consente non solo una più elevata libertà di regolazione, ma anche una più corretta posizione dello schermo all’altezza degli occhi.

Per quanto riguarda le specifiche hardware, non sono ancora state rese note le configurazioni che saranno disponibili sul nostro mercato, ma la copertura di Hp è davvero a 360°. Partendo dai processori entry level (Intel Celeron e Amd A4) fino a quelli hi-end (Intel Core i5 e i7 e Amd A10), passando anche per il segmento mainstream (Intel Core i3 e Amd A8), Hp ha implementato soluzioni in grado di soddisfare le più disparate esigenze di calcolo (e di budget). La parte grafica sarà affidata, di default, al motore integrato nel processore, ma sarà possibile optare anche per Gpu discrete come la Radeon R7 A330 o A360. Pochi dettagli, al momento, sullo storage, con Hp che sottolinea solo la capacità massima disponibile (3 TB).

Sotto l’aspetto della connettività, tutti i nuovi Pavilion all-in-one dispongono – sotto la cornice – di tre porte Usb 3.0 e di un lettore di memorie 3-in-1, mentre posteriormente sono integrate altre quattro porte Usb (però di tipo 2.0), una porta Ethernet e un’uscita video Hdmi.

Purtroppo non è presente alcun ingresso video, per cui non sarà possibile sfruttare questo all-in-one come “semplice” monitor. Entrambi i formati (da 23″ e 27″) hanno un pannello Lcd di tipo Ips con risoluzione Full Hd (1.920 x 1.080), mentre il touchscreen è disponibile tra le opzioni. Infine, per quanto riguarda l’audio, Hp ha integrato in questi modelli una soluzione stereo B&O Play.

Il 23″ sarà già disponibile il prossimo mese di luglio, mentre per il 27″ bisognerà attendere settembre.

Condividi