I 4 “veleni bianchi” che consumiamo senza saperlo

56

Quante alimenti consumiamo ogni giorno e non sappiamo quali effetti hanno sul nostro organismo? Alcuni sono dei veri e propri veleni, come il sale, lo zucchero, la farina bianca e il latte. Quattro alimenti “bianchi” e potenzialmente letali.

Il sale: La dose consigliata è 1 kg all’anno. Ma grazie a alimenti confenzionati che mangiamo ogni giorno il suo consumo sale a ben 10 kg. Con tutte le patologie che ciò comporta: pressione alta, cattiva digestione, perdita di calcio nelle ossa.

Lo zucchero: Come il sale, anche questo è reente in molti alimenti, più di quanto crediamo. E la sua eccessiva presenza nel nostro organismo genera, oltre a stanchezza cronica, poca lucidità mentale, senso di affaticamento, anche la possibilità di sviluppare nel luogo periodo il diabete.

La farina bianca. Componente essenziale di alimenti come pane, pasta, brioche, contribuisce a formare una massa glutinosa che affatica il nostro organismo.  Meglio consumare prodotti con farine integrali. Saziano di più e contengono più vitamine e proteine.

Il latte. Spesso può provocare negli adulti intollerenza, dove alla riduce dell’attività dell’enzima che ne permette l’assimiliazione quando si è ancora piccoli.

Condividi