I migliori smartphone di Giugno 2015 – Sempre Aggiornato

976

Quali sono i migliori smartphone di maggio 2015? Qual’è il miglior smartphone che puoi comprare con 200 euro? E il miglior smartphone Dual SIM 4G-LTE? Dove comprare i migliori cellulari in commercio al miglior prezzo del web? Anche per il 2015 ho intenzione di mantenere aggiornato questo articolo sui migliori smartphone in commercio, come sempre cercherò di elencare quelli che, secondo me, sono i migliori cellulari oggi in commercio, o che usciranno a breve, i consigli che scrivo sono gli stessi che darei ad un amico.

Durante questa prima metà del 2015 sono stati commercializzati diversi smartphone interessanti, il mercato dei cellulari android cinesi è sempre più movimentato e sono sempre più numerose le aziende cinesi che cercano di sfondare nel mercato degli smartphone, l’unico che continua a crescere, mentre quello dei tablet è in forte calo.
Ma non è tutto oro quello che luccica, molti smartphone android cinesi Dual SIM 4G, pur avendo un hardware molto interessante, risultano pessimi dal punto di vista della qualità costruttiva, dell’ottimizzazione del sistema operativo e del controllo qualità, spesso succede che comprando lo stesso smartphone android cinese ad alcuni arriva privo di difetti hardware mentre ad altri arriva con difetti che di fatto lo rendono inutilizzabile.

Il mio consiglio, se si è alla ricerca di smartphone android Dual SIM 4G/LTE, è quello di cercare tra i marchi più conosciuti e più affidabili, Xiaomi, Huawei, Meizu, OnePlus, OPPO, Lenovo.
Altri marchi meno conosciuti come Jiayu, ZTE, Elphone, UMI, uleFone hanno messo in commercio alcuni smartphone molto interessanti che vale sicuramente la pena di prendere in considerazione.

Quindi a maggio 2015, di fronte al numero sempre più crescente di aziende che si lanciano nella produzione di smartphone, le principali caratteristiche che dobbiamo prendere in considerazione prima dell’acquisto di un nuovo smartphone sono:

  • ottimizzazione del sistema operativo, importantissimo per evitare di acquistare uno smartphone con hardware da top di gamma che alla fine non ti arriva a metà giornata, è il caso dello ZTE Blade s6, poteva essere il miglior smartphone da comprare con 200 euro, ma la mancata ottimizzazione del sistema operativo provoca un eccessivo utilizzo delle CPU che riduce notevolmente l’autonomia di questo smartphone, non vogliamo acquistare un cellulare che prima di funzionare in modo decente deve ricevere decine di aggiornamenti software, e che quindi inizia a funzionare bene quando ormai è ora di cambiarlo;
  • oltre al software ben ottimizzato e senza bug, è importante prendere in considerazione anche l’hardware, tutto l’hardware deve funzionare bene, inutile avere il GPS se poi questo non funziona bene (vedi smartphone con SoC Mediatek MT6592), lo stesso vale per i sensori biometrici, come quello per le impronte digitali, troppo spesso funzionano male e quindi sono di fatto inutilizzabili, oppure una fotocamera da 13 megapixel se poi scatta foto peggiori di una da 5 megapixel;
  • anche la ricezione è molto importante, specialmente se si usa spesso il cellulare per navigare in modalità 4G oppure 3G, è preferibile acquistare smartphone in grado di supportare tutte le frequenze LTE utilizzate in Europa e quindi anche in Italia, 800MHz(B20)/1800MHz(B3)/2600MHz(B7);
  • qualità costruttiva, mi è capitato di acquistare smartphone android cinesi con cover che non aderivano perfettamente al telaio, lasciando intravedere la parte interna, mi riferisco al Cubot Zorro 001, sulla carta poteva essere un buon cellulare Dual SIM 4G ma nella realtà non lo è per via della scarsa qualità costruttiva e sistema operativo non ottimizzato;
  • materiali utilizzati e design, molti produttori di smartphone android cinesi stanno realizzando cellulari dual sim 4G economici con telaio in alluminio e con un bel design, per esempio l’UMI Hammer, Elephone P7000, uleFone Be Touch;
  • una community numerosa, in modo da avere supporto tecnico e custom rom da provare.
1
2
3
4
5
6
Condividi