I Movimenti del Bambino in Gravidanza – Parte 2

2839

I Movimenti del Bambino in Gravidanza- Bentornate a Tutte! Vorrei terminare l’argomento “Movimenti Fetali” cercando di spiegarvi nel modo più semplice possibile cosa fare se non si sente muovere il Piccolo.

i-movimenti-del-bambinoAnzitutto ricordiamoci che non si può “pretendere” di percepire dieci movimenti  al giorno a venti- ventuno settimane di gestazione, poiché la sensibilità della donna non è ancora così sviluppata!
Secondariamente è bene tener presente che ogni Bambino è diverso dall’altro sin dal suo sviluppo nella pancia e che quindi si può muovere maggiormente in momenti differenti della giornata!
Detto ciò, proviamo a pensare di essere oltre la metà dei nove mesi di gravidanza e immaginare (in modo da capire meglio la situazione) di essere nel primo pomeriggio di una giornata qualsiasi e di accorgerci di non aver ancora sentito muovere il Bambino sin da appena sveglie.
C’è anzitutto da valutare cosa si è fatto sino a quel momento, ossia se ci si è mosse tanto (es. faccende domestiche, spesa, preparare il pranzo. Tutte cose che potrebbero aver ridotto la percezione dell’attività motoria del Bimbo) oppure meno (es. guardato la televisione, letto un giornale, sonnecchiato sul divano…).

 

 
Ad ogni modo, per potersi tranquillizzare, è necessario mettersi comode, respirare profondamente e con calma e, dopo pochi minuti, iniziare a “punzecchiare” il Bambino sulla pancia in quei punti dove sapete che generalmente reagisce con il movimento.

Se dopo cinque minuti di “scossoni” più o meno delicati non accade nulla, ecco la svolta decisiva: bere una tazza di The (o una tisana o un bicchiere d’acqua a seconda delle vostre preferenze) con due cucchiai colmi di di zucchero.

Infatti lo zucchero sciolto nei liquidi è di rapido assorbimento, si digerisce velocemente e quindi arriva in pochi minuti al Piccolo, il quale in genere gradisce molto e risponde iniziando il suo balletto nell’utero!

Se invece foste fuori casa (magari al lavoro o in luoghi pubblici) e non avete modo di fermarvi con calma a bere, il consiglio principale è quello di avere sempre con sé caramelle zuccherate (è indifferente di quale tipo, basta che vi piacciano! Gelatine, al miele, alla frutta…) e quindi assumerne almeno tre!
Di solito dopo aver digerito le sostanze zuccherine il Bambino reagisce muovendosi dopo 10-15 minuti (e sarà poi difficile farlo state fermo!)

Se dopo mezz’ora dall’assunzione dello zucchero non doveste accorgervi di grossi cambiamenti, il suggerimento mandatorio è quello di recarsi al Pronto Soccorso della struttura di riferimento, in modo da poter eseguire un’ecografia di controllo ed eventualmente effettuare un monitoraggio dell’attività cardiaca fetale!

Per concludere vorrei dirvi che un eccessivo allarmismo non porta a nulla, se non ad irrigidire eccessivamente tutti i muscoli del vostro corpo e inconsapevolmente portare il Bambino a muoversi ancora meno; dunque è indispensabile fermarsi, rilassarsi distendendosi sul letto o sul divano e assumere dello zucchero di facile digeribilità (perchè è vero che la colomba può essere più gustosa, ma prima che arriva digerita al Vostro Bimbo passa almeno mezz’ora!)!

Spero di aver chiarito buona parte dei vostri dubbi e…
Buon proseguimento a Tutte!

Forse potrebbero Interessarti: Accorgimenti da Seguire in Gravidanza

Hai dubbi? Contattami o Fai la tua Domanda all’Osterica

Condividi