Il Premier Matteo Renzi sull’Italicum: “Se non passa, il Governo cade”

347

Non si placano i dibattiti in Parlamento riguardo l‘Italicum e proprio nella giornata di ieri il Premier Matteo Renzi nel corso di un suo intervento ad Otto e Mezzo ha dichiarato:“Se non passa l’Italicum il Governo cade. Se il governo, nato per fare le cose, viene messo sotto allora vuol dire che i parlamentari dicono: andate a casa. Non sono per tenere la poltrona aggrappata alle terga”.Riguardo il tema della fiducia, il Premier ha anche dichiarato: “Martedì il governo deciderà se porla o meno. Se passa offro da bere, sono anni che non passa la riforma della legge elettorale e ricordo che la Consulta ha definito incostituzionale il Porcellum”. Pressato dalla conduttrice, Matteo Renzi ha anche aggiunto: “Credo che faranno passare l’Italicum, perché la legge elettorale sta in un pacchetto di proposte che abbiamo avanzato in varie occasioni e discusso. Ora che facciamo, facciamo finta di niente? Possono mandarmi a casa ma non fermarmi.Il Pd si spaccherà, abbiamo detto che si rispetta il volere della maggioranza. Democrazia è dove si vota e si decide a maggioranza, se no è anarchia”.

Il Ministro per le Riforme Maria Elena Boschi replicando a tutti quanti nelle ultime ore avevano avanzato dubbi sull‘Italicum ha dichiarato:”Sinceramente non ci sono profili di incostituzionalità, pur rispettando idee diverse.La preoccupazione dei parlamentari in particolare quelli del Pd, non deve essere quella di avere una legge elettorale più comoda per essere rieletti ma la legge elettorale che funzioni meglio per i cittadini e che dia maggiore stabilità al governo del Paese”. 

Condividi