Immagini shock, ragazzo picchiato perché omosessuale

104

Prima gli insulti e dopo le botte. Questo l’incubo vissuto da un ragazzo omosessuale a Polignano a Mare, in provincia di Bari. Il ragazzo, che cercava rifugio all’interno di un negozio, è stato inseguito da due ragazzi e preso a schiaffi e pugni. I testimoni hanno confermato che il motivo dell’aggressione risiede nel fatto che il ragazzo fosse gay. Il video è stato caricato dal giornalista Nicola Teofilo de “La Voce del Paese”, sul suo canale YouTube.

Condividi