Indagine Demoskopea: rapporto inaspettato tra le donne e i cellulari

265

 L’indagine di Demoskopea rivela il rapporto tra le donne e i cellulari e spuntano fuori dati interessanti, sorprendenti o quantomeno inaspettati.Innanzitutto le donne – e questo lo scopriamo alla vigilia della festa dell’8 marzo – preferiscono i cellulari tradizionali e non i modelli smartphone di ultima uscita.

 Secondo quanto emerge dallo studio Demoskopea per Facile.it, oltre la metà delle donne intervistate (il 53%) afferma di non spendere più di 10 euro al mese. Solo il 26% utilizza due numeri diversi di cellulari e il 90,4% sceglie schede ricaricabili.img1024-700_dettaglio2_Smartphone-donna

Il dato più inaspettato è quello che rivela la loro preferenza per i cellulari tradizionali anziché gli smartphone ultimo tipo. In due parole, le donne non sono affatto maniache tech e, se viene riportato il dato secondo cui solo il 20% degli utenti (uomini e donne) usa ancora il cellulare classico, quando si indaga sull’universo femminile si scopre che il 24,2% delle donne preferisce ancora la tastiera.

 Lo studio di Demoskopea rivela un altro dato curioso nel rapporto tra donne e cellulari.Le donne non risultano maniache della tecnologia neanche per quel che riguarda Internet. Tolto WhatsApp, un servizio che viene usato dal 58,1% delle donne al telefono rapportato al 57,8% del totale in Italia, ecco i dati che rivelano in che modo le donne si collegano tramite cellulare: da telefono mobile il 63,5% naviga sul web (contro il 67.8% totale), il 45,4% si connette ai social network (contro il 49% totale), solo il 17,7% usa Skype (contro il 20,4%), il 55% usa la web mail (contro il 60,8%).

 Insomma, Demoskopea scopre che le donne nell’uso quotidiano dei loro cellulari continuano a preferire gli sms e Mms per il 92,3% contro l’87,9% degli uomini.Il grande divario tra i due sessi è stato registrato quando è stato affrontato il tema dell’uso di app: il totale nazionale (uomini e donne) riporta il 55,2%, ma se i sessi si dividono si scopre che solo il 48,1% delle donne scarica app sul telefono mobile mentre la percentuale reale degli uomini che lo fa è del 62,9%.

Il 94% delle donne ha valutato nell’ultimo anno la possibilità di cambiare operatore per risparmiare.

Condividi