Influenza West Nile trasmessa delle Zanzare

1340

Influenza West Nile, nuovi casi di trasmissione dopo punture di zanzara.

 

 
L’influenza West Nile è una malattia che viene trasmessa dalle zanzare, basterebbe una puntura per restarne infetti, da poco si è manifestato un secondo caso, dopo il primo verificatosi qualche settimana fa a Modena.

Questo tipo di influenza era già noto alle autorità sanitarie, soprattutto in America, dove i più colpiti sarebbero stati i cavalli.
Ma per quanto riguarda l’uomo e l’Italia c’è da dire che già tra il 2008 e il 2009 si erano registrati in Emilia Romagna ben 11 casi di persone infette, il focolaio si sarebbe poi spento autonomamente.

Ora la zona più a rischio sembrerebbe essere quella intorno a Ferrara e ad essa si aggiunge la fascia di terra compresa tra Mirandola e Finale.

Secondo una circolare del comune di Parma, lo stato attuale di allarme sarebbe stato fissato a 3, livello che indicherebbe, senza troppi allarmismi, l’inizio di un’epidemia, che può essere tranquillamente evitata se trattata con le dovute attenzioni del caso.

In particolare si prevede di mettere in atto un intervento mirato alla distruzione delle larve di zanzara, uccisione tramite sostanze chimiche di esemplari adulti in tutti quei luoghi dove si riuniscono saltuariamente e all’aperto più persone. Informare i cittadini ed invitarli alla protezione dalle punture specialmente di notte e nelle ore serali e soprattutto in pianura.

difendersi-dalle-zanzareDifendersi dalle zanzare– Per difendersi dalle zanzare è necessario capire prima Perchè le Zanzare pungono? – Le zanzare hanno delle preferenze quando pungono Difendersi dalle zanzare che vi pungono quotidianamente è possibile…[Leggi]

L’Influenza West Nile, nota anche con il termine italianizzato Influenza del Nilo Occidentale, si manifesta in un caso su 5 con leggero malessere, febbre, cefalea, vomito, nausea, manifestazioni cutanee e linfonodi gonfi. In 4 soggetti su 5 non manifesta alcun sintomo.

Condividi