Interpol, allarme ritorno sul web pillole dimagranti “killer”

1613

È scattato l’allarme dell’Interpol per una serie minaccia da parte di alcune pillole dimagranti. Una giovane ragazza inglese di appena 21 anni e un altro ragazzo francese sono deceduti dopo aver acquistato sul Web le pillole killer.

Questo tipo di farmaco, con il nome Dnp, è in grado di interferire con il metabolismo rompendo grazie carboidrati in questo modo riesce a bruciare energia che si sarebbe trasformata in calorie.

Telegraph, ha divulgato uno studio pubblicato nel 2014 dove già preannunciava il ritorno sul Web è del famoso farmaco killer.

Le forze dell’ordine, soprattutto l’agenzia anticrimine ha fatto sapere, questo farmaco viene venduto sul Web no con il vero nome, ma sotto forma di una Spezia dato che la vendita è illegale. Il farmaco si trova addirittura in crema o in capsuleE oltre ai pericoli intrinseci del Dnp, i rischi associati al suo uso sono amplificati dalle condizioni illegali di produzione, in laboratori clandestini, senza norme igieniche e senza conoscenze specialistiche. Nel 1930, il dinitrofenolo veniva utilizzato per aumentare il metabolismo e favorire la perdita di peso, inoltre, si riscontravano casi di persone morte per aver raggiunto la temperatura corporea di 43.3 gradi C.

Condividi