Isis, nuovo video e nuove minacce “Vogliamo Parigi prima di Roma”

341

L’Isis torna a incutere timore con nuove minacce questa volta non soltanto per l’Italia ma anche alla Francia, già pesantemente colpita alcuni mesi fa.

Diffuso nella giornata di ieri un altro video messaggio dagli jihadisti, nel quale il portavoce dello Stato Islamico, Abu Mohammed al-Adnani dichiara: «Vogliamo Parigi prima di Roma». Si tratta di una minaccia piuttosto pesante che fa tremare i due paesi, ovvero Italia e Francia. Il video in questione è stato analizzato e stando a quanto dichiarato da Rita Katz,ovvero la responsabile del Site, nel video il portavoce parlerebbe anche della ritirata jihadista da Tikrit, la nota città di Saddam Hussein, che proprio alcuni giorni fa è stata conquistata o meglio riconquistata dall’esercito iracheno.

 Isis nuovo video e nuove minacce Vogliamo Parigi prima di Roma

«Se l’Occidente e gli Stati Uniti vogliono le roccaforti dell’Isis, l’Isis vuole Parigi, Roma e l’Andalusia, dopo aver fatto esplodere la Casa Bianca, il Big Ben e la Torre Eiffel», queste le parole del portavoce che, in un primo momento cita soltanto l’Italia e la Francia, per poi aggiungere altri paesi, appartenenti al mondo occidentali. Tale video, inoltre, da quanto emerso sembra essere stato diffuso per differenti motivi. Prima di tutto, lo scopo principale di tale video sarebbe quello di far passare agli occhi del mondo intero, che l’Isis è alleato con il gruppo terroristico nigeriano di Boko Haram; il secondo motivo, invece sarebbe quello di rendere pubblico o meglio smentire le notizie diffuse negli ultimi giorni che davano quasi per certa la ritirata delle truppe. Il video dunque vuole far capire che l‘Isis non sta perdendo terreno ma anche anzi sta e vuole tornare più forte e crudele che mai con attentati terroristici pronti in gran parte dei paesi dell’occidente.

Condividi