Johnny Depp nei panni di Mortdecai

1095

Il nuovo film di Charlie Mortdecai ha qualcosa di aristocratico, un po’ di religione e un pizzico di corruzione. Un personaggio particolare che può essere identificato come una variante alternativa di James Bond, Mortdecai è un popolare mercante d’arte che non ha scrupoli e che pare essere coinvolto nel furto di Goya.

Per interpretare al meglio il ruolo di Mortdecai è stato scelto Johnny Depp, un attore che riesce a mostrare i ogni caso una particolare bellezza. Il Film sarà disponibile nelle sale cinematografiche a partire da domani, 19 febbraio 2015. Nel frattempo nelle librerie arrivano le avventure narrata da Kyril Bonfiflioli e tradotte per il pubblico appassionato di questo stile.

MO_D07_01314.NEF
Il mercante è un uomo di mezza età che vanta un abbondante giro vita da tenere in considerazione per una rappresentazione ideale del personaggio creato dall’autore. Fanno riflettere le somiglianza tra di lui e il professore di letteratura, un protagonista che assomiglia molto allo scrittore che finito la sua vita da solo a soli 56 anni per solitudine e alcool.
Un film da una morale malinconica e un po’ snob, dove non poteva di certo mancare la donna intrigante ( interpretate da Gwyneth Paltrow) nei ruoli dell’ebrea viennese e considerata una delle donne più belle del mondo.
Un film che merita di essere visto per la sua originalità e per il desiderio di saper trasmettere tutte le caratteristiche principali del romanzo. Johnny Depp è l’attore perfetto per questo ruolo e sicuramente, sarà capace di attirare l’attenzione su di sé.

Condividi