Juventus-Lazio 2-0, Highlights e pagelle: Regolare il gol di Tevez

229

E’ stata una sfida molto agonistica, con colpo pesanti da una parte e dall’altra. Numerosi gli ammoniti, un espulso. Sette per l’esattezza, i gialli: Evra, Marchisio, Chiellini, Mauricio, Lulic, Candreva e Cana. Due le azioni che hanno fatto discutere ma che Rizzoli ha visto bene. Il gol di Carlitos Tevez, al 17’ del primo tempo, su spizzicata di Vidal, è regolare. L’argentino, infatti, parte da posizionebuona, si spinge in avanti e buca Marchetti. Nella ripresa Chiellini tocca di mano al limite dell’area. I laziali reclamano il rigore perchè il difensore bianconero dà l’impressione di colpire da dentro l’area ma non è così. Giusta la punizione dal limite e il cartellino giallo per il difensore bianconero. E sacrosanta nel finale, l’espulsione di Cataldi per intervento da dietro su Tevez. Pioli si lamenta ma l’intervento è di quelli che lasciano il segno. Tutto qui, non ci sono decisioni arbitrali sbagliate. E Rizzoli è stato all’altezza anche nel tenere in pugno una partita che poteva diventare difficile.

Juventus (3-5-2): Buffon 6; Barzagli 6.5, Bonucci 7.5, Chiellini 6.5; Padoin 6, Marchisio 6, Pirlo 6.5 (27′ st Pereyra ng), Vidal 7 (39′ st Sturaro ng), Evra 6; Tevez 7.5, Matri 6 (13′ st Morata 6). A disp. Storari, Rubinho, Marrone, De Ceglie, Lichtsteiner, Pepe, Coman, Llorente. All. Allegri 7.5
Lazio (4-3-3): Marchetti 6; Basta 5, Cana 5, Mauricio 5, Braafheid 5.5 (1′ st Candreva 6.5); Cataldi 5, Biglia 5, Lulic 6; Felipe Anderson 6, Klose 5.5 (47′ st Ledesma ng), Mauri 5 (21′ st Keita 6). A disp. Berisha, Strakosha, Ciani, Ederson, Pereirinha, Onazi, Perea. All. Pioli 5
Arbitro: Rizzoli di Bologna 6.5
Note: 39.785 spettatori per un incasso di 1.740.672 euro. Espulso Cataldi (44’ st ) per condotta violenta. Ammoniti: Mauricio, Lulic, Evra, Marchisio, Chiellini e Cana per gioco falloso. Angoli: 9-2 per la Lazio. Recupero tempo: pt 4′, st 4′

Condividi