La Francia richiede di assolvere Strauss Kahn accusato di prostituzione

209

Richiesta di assoluzione da parte del Pubblico Ministero Francese nei confronti di Strauss Kahn, che era stato accusato per sfruttamento della prostituzione negli ultimi giorni. La notizia viene rilasciata dalla maggior parte dei media francesi, il Procuratore Frederic Fevre, conferma che non esistono né prove e nemmeno indagini che confermano la consapevolezza dell’ex Direttore del Fondo Monetario.
Viene dunque richiesto lo scioglimento puro e semplice del soggetto, non centra nulla all’interno del processo sul giro di prostituite presso l’Hotel Carlton di Lille. Cittadina situata nel nord della Francia. Durante la mattinata l’accusa era stata quasi rilasciata con obbligo ad almeno due anni di carcere per Dominique Alderweireld, accusato di aver portato le Squillo nei festini della città.
Strauss ha sempre dichiarato la sua innocenza, affermando di non conoscere nemmeno le donne coinvolte. Nella giornata di ieri, due della parti civili coinvolte, avevano anche rinunciato a ricorrere contro DSK, visto che non erano presenti sufficienti accuse.

 

Dominique-Strauss-Kahn
Le parti che hanno deciso di ritirarsi sono l’avvocato che difende le quattro prostitute e un’associazione che si batte contro la prostituzione. Desideriamo ricordare che la faccenda ha suscitato molto scalpore nelle ultime settimane, infatti in Francia la prostituzione viene condannata con carcere fino a 10 anni e una multa da 1,5 milioni di euro.
Di fronte a questa richiesta la Corte non dovrebbe far altro che lasciar perdere la persona accusata e trovare il vero colpevole. Come sempre quando si tratta di trovare qualcuno collegato al mondo della prostituzione, le ricerche e i processi sono sempre eterni.

Condividi