La strada dei desideri segreti di Jean Kwok Recensione

1872

La strada dei desideri segreti di Jean Kwok Recensione Il libro che vi farà riflettere divertendovi!

La strada dei desideri segreti Recensione: Kimberly e sua madre arrivano a New York da Hong Kong, riusciranno a sopravvivere al “sogno americano”?

“E ho una piccola sorpresa per voi.Ecco. Zia Paula andò alla macchina e ne estrasse una scatola di cartone con dentro alcuni oggetti: una radio sveglia digitale, alcune lenzuola e un piccolo televisore in bianco e nero.”

La Kwok è nata ad Hong Kong, ma ha studiato in America e vive in Olanda. Ecco da dove ha tratto ispirazione per il suo primo romanzo, già tradotto in dodici Paesi.

La protagonista del libro è Kim, una bambina cinese arrivata a New York con la madre, che non è certo pronta allo sfavillante e pericoloso mondo americano. Il suo punto di forza sarà il talento per lo studio, che le farà superare la miseria e tutte le difficoltà che il destino le metterà sulla strada.

Ecco allora che spuntano tra le pagine saggi proverbi orientali, toccanti scene d’integrazione e divertenti dialoghi tra ragazzi. In questo libro si conosce il sacrificio degli operai di China Town, si capiscono gli sforzi di un immigrato in Occidente, ma soprattutto si impara che a volte l’uomo è in grado di cambiare il proprio destino, se solo lo vuole.

Condividi