Letta: “Ripresa nel 2014”. Ma ne siamo sicuri?

859

Letta Ripresa nel 2014- Entro la fine del prossimo anno ottimi risultati

Ieri il Presidente del Consiglio Letta è stato Ospite all’Arena di Massimo Gilletti e ha toccato vari punti, dal governo alla ripresa fino a toccare l’argomento scottante delle tasse.

Operato del Governo e Critica a Grillo– “Giudicatemi a fine mandato” è quello che dice Letta, che poi aggiunge:”Alla fine del 2014 avremo ridotto deficit, debito e tasse. C’è differenza tra chi fa politica e chi urla: Grillo fa politica populista.”


Auto Blu, Imu e finanziamenti ai partiti-Riguardo le auto blu sembrerebbe esserci una norma che riguarda tutta la Pubblica Amministrazione la quale obbliga ad un taglio immediato del 25%”. Ma poi dichiara: “Stiamo cercando di cambiare la costituzione perché il potere centrale ha poco potere per contenere le spese locali”. Sull’Imu e il finanziamento pubblico ai partiti Letta promette che non ci sarà nessun pagamento dell’Imu e che “Entro l’autunno  potremmo farcela per l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti”.
Leggi anche: Imu seconda rata sì o no?

Ma, le dichiarazioni di Letta, si scontrano con quelle del presidente della Confcommercio Carlo Sangalli che dice: “Il 2014 non sarà l’anno della ripresa sostanziale perché le imprese sono stremate dalla crisi prolungata. Questo sarà acuito se non ci saranno modifiche alla legge Di stabilità”.
Leggi anche:Bonus Imprese Ridotti gli sgravi fiscali per chi assume personale licenziato

Condividi