Lubrificante anale: Dai più brio al sesso con il partner

277
lubrificante-anale-miglior-sesso

Con il lubrificante anale il sesso ha più gusto

Dimentichiamo le soluzioni fai-da-te, in commercio ci sono specifici lubrificanti anali che rendono il sesso molto più divertente, complice e piacevole.

Lubrificante sì, fai-da-te no

Senza una buona lubrificazione, per il sesso sono guai. È difficile infatti provare piacere quando la lubrificazione naturale non è adeguata, cosa che può accadere per un’infinità di motivi, dai preliminari troppo scarsi o frettolosi allo stress, dall’uso della pillola al sesso anale. Ed è in questi momenti che i prodotti lubrificanti, spesso ignorati o sottovalutati, si rivelano i migliori alleati della sessualità, soprattutto di quella femminile. Usare il lubrificante anale è tranquillizzante per una donna, e la tranquillità e l’anticamera del piacere, perché sa che non deve temere di vivere un rapporto insoddisfacente o, peggio, di sentire dolore, soprattutto in caso di penetrazione anale.

Per carità, niente fai-da-te però: olio e vaselina, qualcuno si accontenta addirittura della saliva, sono incompatibili con l’uso del preservativo, oltre a provocare irritazioni e a non avere tutte le potenzialità erotiche di un gel lubrificante.

Beato tra le donne

Preziosi durante la penetrazione, i lubrificanti anali in realtà sono una bella scoperta anche in fase di preliminari, perché amplificano le sensazioni e creano più complicità e divertimento nella coppia. Per esempio sono una vera e propria rivelazione abbinati all’uso di sex toys e di vibratori che, grazie al lubrificante, possono scivolare delicatamente sulla pelle offrendo sensazioni molto intense.

Secondo ricerche condotte negli U.S.A, all’Indiana University, utilizzare il lubrificante anale aiuta a rendere l’esperienza del sesso molto più soddisfacente e piacevole. I dati non lasciano dubbi: 7 donne su 10 dicono di sentirsi più appagate quando usano il lubrificante durante il rapporto con il partner; 6 su 10 ammettono che il lubrificante rende più piacevole anche l’autoerotismo e 3 su 10 dichiarano che usare il lubrificante è comunque divertente, a prescindere dagli effetti che produce.

Giochi di coppia

  • Una cosa è certa: quando una coppia comincia a giocare con un gel lubrificante non lo abbandona più. Provalo sotto l’acqua! Il sesso sotto la doccia è molto eccitante, ma l’acqua purtroppo tende a ridurre la naturale lubrificazione. Invece con l’aiuto del lubrificante a base di silicone, questo momento intimo può regalare istanti di grande intensità.
  • Non lo hai mai usato? Non ti formalizzare: il sesso è spontaneità, non segue schemi. Applicane una piccola dose sulle dita e massaggialo con delicatezza sulla zona genitale. Rilassati e sperimenta, il divertimento verrà da sé. Puoi usare il lubrificante con o senza il preservativo, se però ne hai scelto uno col silicone, fai attenzione a non spalmarne troppo prima di mettere il preservativo che altrimenti, scivolando con maggiore facilità, potrebbe sfilarsi durante il rapporto. Meglio usare un lubrificante anale a base di acqua.

Sesso anale? Si, sempre col lubrificante

Non dimenticare di usare il lubrificante quando fai sesso anale. Anche se l’eccitazione è alta, in questa parte del corpo, a differenza della vagina, non viene prodotto alcun liquido che faciliti lo scorrimento del pene.

E un apposito gel lubrificante diventa quindi indispensabile per:

  • evitare un attrito eccessivo molto doloroso,
  • rendere il rapporto eccitante e piacevole,
  • evitare bruciori, irritazioni, lacerazioni,
  • evitare che il preservativo si rompa.

Ovviamente, il lubrificante anale non è battericida, anti-virale o spermicida, questo significa che a differenza del profilattico, da solo non può protegge il alcun modo dalle malattie a trasmissione sessuale.

Condividi