Mangiare carne di coniglio? Si rischia due anni di carcere ed una multa

652

Mangi carne di coniglio? Se la risposta è si, presto dovrai fare attenzione a mangiarla perchè potresti rischiare fino a due anni di carcere. E’ questa la proposta di legge presentata da Michela Vittoria Brambilla, l’ex ministro che si pone al fianco dei conigli considerandoli non animali da cucinare ma come animali domestici e quindi da tenere in casa, così come avviene con cani e gatti.

Tale proposta di legge si va ad affiancare ad una petizione promossa dalla Federazione italiana Diritti degli Animali e l’Associazione Aaeconigli che fino ad oggi ha raccolto circa 10 mila firme. “I conigli meritano le stesse tutele di tutti gli altri animali che vivono nelle nostre case o che comunque sono inseriti nel contesto familiare”, ha dichiarato l’ex ministro Brambilla,la quale ha anche aggiunto “chiunque allevi, esporti, importi, sfrutti economicamente o detenga, trasporti, ceda o riceva a qualunque titolo conigli al fine della macellazione, o commercializzi le loro carni rischia da quattro mesi a due anni di carcere e una multa da 1.000 a 5mila euro per ciascun animale”.

Mangiare carne di coniglio Si rischia due anni di carcere ed una multa

Questa proposta di legge, come ben si può capire ha praticamente fatto infuriare il web e non sono mancate le polemiche sia contro l’ex ministro che contro la proposta di legge. «Io voglio il carcere per il cervello della Brambilla», si legge sul noto social network Twitter ed ancora «Cara Brambilla io 2 anni di carcere più che a chi mangia coniglio li darei a chi spegne le sigarette sul piattino del caffè al bar #cafona». Anche tanta ironia Su Twitter, come il seguente tweet:”Volevo dire alla Brambilla che il coniglio non mi piace, ma da oggi lo mangio solo per farle lo schiattiglio”. 

Condividi