Matteo Renzi al lavoro su tema delle intercettazioni e tasse

360

Finite le vacanze di Pasqua si apre una settimana piena di impegni per il nostro governo, con l’arrivo nella giornata di martedì in cdm del Def e la probabile nomina del nuovo sottosegretario alla Presidenza del Consiglio che sostituirà Graziano Delrio.

Tante novità annunciate dallo stesso Premier nel corso di un’intervista condotta per Il Messaggero nel corso della quale ha dichiarato che non vi saranno aumenti soprattutto per quanto riguarda l‘Iva per il prossimo anno. «Non esiste nel modo più categorico che ci sia un aumento delle tasse e l’Iva nel 2016 non aumenterà», queste le parole del Premier Matteo Renzi con le quali vuole assolutamente rassicurare il popolo italiano ormai giunto all’esasperazione.

Matteo Renzi al lavoro su tema delle intercettazioni e tasse

Dopo tanti sacrifici, e gli italiani ne hanno fatti anche troppi, ci siamo davvero.Anche se in tanti prevedono una crescita superiore all’1%, abbiamo scelto di volare basso e stare allo 0,7%. Ma non è la percentuale che conta, i numeri interessano agli addetti ai lavori: la verità è che c’è un clima nuovo in Italia. Basta fare il pieno o chiedere un mutuo per capire che molto è cambiato. Dobbiamo continuare sulla strada delle riforme», ha dichiarato Matteo Renzi. Inoltre, il Premier nel corso della stessa intervista è anche intervenuto sul tema intercettazioni dichiarando: “la soluzione è a portata di mano.Il modo con il quale vengono diffuse da alcuni avvocati e alcuni magistrati , da alcuni addetti ai lavori e anche da alcuni media è francamente incredibile e inaccettabile. Siamo tutti d’accordo sulla necessità di intervenire con misure che non blocchino i magistrati e contemporaneamente consentano di soddisfare il sacrosanto diritto di cronaca”. 

Condividi