Matteo Salvini, possibile candidatura come Sindaco di Milano

270

L’ultima novità di Matteo Salvini sarebbe la sua possibile candidatura a sindaco di Milano. Sarebbe questo la novità arrivata nelle ultime ore, comunicata dallo stesso Salvini, il quale potrebbe puntare a conquistare il capoluogo della Lombardia.

“Sono nato a Milano 42 anni fa all’ospedale San Carlo Borromeo, conosco questa città in tutti i suoi quartieri. Milano è la mia città e la vedo sciatta, sporca, insicura. Se è utile io sono a disposizione. A livello italiano mia spiace lasciare campo libero a Renzi, che è un pericolo perchè non è autonomo, ma decidano i cittadini”, questo quanto dichiarato da Salvini nel corso della puntata di Ballarò alla quale ha partecipato il leader della Lega Nord.

Matteo Salvini, possibile candidatura come Sindaco di Milano

“Sindaco di Milano o premier? Sono piccolino e vivo la mia esperienza come strumento e servizio. Se servo a qualcosa, sono a disposizione. Sono milanese nel sangue. A livello italiano non mi piacerebbe lasciare spazio libero a Renzi che è un pericolo. Scelgano i cittadini. Ci pensano loro a dire cosa devono fare la Lega e Salvini”, ha aggiunto il leader della Lega. Nel corso di un’altra intervista, invece, Salvini riguardo il tema delle elezioni comunali avrebbe dichiarato: “Noi siamo aperti a tutti dialoghiamo con tutti non escludiamo nessuno tranne chi è al governo con Renzi come Alfano. E quindi le nostre porte non sono aperte ma spalancate”.  Infine, Salvini ha anche anticipato che nel corso della settimana incontrerà Berlusconi, dichiarando:«ci sono parecchie verifiche da fare soprattutto sui lavori parlamentari sull’immigrazione, sulle tasse, sulle pensioni, sull’Imu e sulle Regioni perchè non mi accontento di vincere in Veneto ma voglio dar fastidio a Renzi nelle regioni rosse di casa sua». 

Condividi