Meteo, domenica nubifragi: poi torna il caldo torrido

125

Dopo il maltempo che ha colpito il Sud nei giorni scorsi, ora tocca al Nord. Una perturbazione atlantica sta per raggiungere l’Italia settentrionale con temporali e nubifragi. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi e domani il tempo sarà soleggiato su gran parte d’Italia, salvo locali addensamenti, soprattutto pomeridiani, sulle Alpi, Piemonte e Appennino meridionale; zone dove non si escludono delle piogge.

DOMENICA – Attenzione però a domenica quando il tempo peggiorerà fortemente dal Nordovest verso la Toscana e il Nordest; sono attese forti precipitazioni, grandinate e rischio di nubifragi o alluvioni lampo sulla Liguria e Toscana settentrionale e costiera. Maltempo sulle Alpi e Prealpi. Sole e clima più caldo sul resto del Centro e al Sud. Lunedì il maltempo insisterà sulle Alpi, Prealpi e più localmente sulla Pianura Padana.

LA PROSSIMA SETTIMANA – Cosa succederà poi? Antonio Sanò, direttore del sito www.iLMeteo.it avvisa che da martedì la pressione aumenterà decisa su tutta Italia e addirittura da mercoledì acquisterà connotati africani al Centro-Sud, ecco allora che le temperature a partire da giovedì torneranno a superare i 32° su molte città, come a Roma, Napoli, Bari dove sono attesi 34/36°.

Condividi