Metodi Contro l’Invecchiamento: Ricerca Scientifica

1709

Una Ricerca Scientifica americana. Tra i Metodi Contro l’Invecchiamento, oltre all’Attività Fisica, la Dieta Vegetariana.

Dieta Vegetariana: come noto potrebbe essere utile a bloccare alcune patologie, ma una nuova Ricerca Scientifica ne ha evidenziato l’importanza anche per quanto riguarda i Metodi Contro l’Invecchiamento.

Infatti, questo tipo di alimentazione potrebbe bloccare realmente gli effetti sgradevoli dell’Invecchiamento, avendo effetti positivi all’interno dell’organismo a Livello Genetico.

Ad affermare, appunto, l’importanza della Dieta Vegetariana tra i Metodi Contro l’Invecchiamento, una Ricerca Scientifica portata avanti dall’Università di California a San Francisco ed edito su Lancet Oncology.

Infatti, gli studiosi hanno reso noto ciò dopo aver studiato e analizzato 10 uomini malati di tumore della prostata, i quali sono stati appunto sottoposti ad una Dieta Vegetariana e nei quali veniva pian piano fuori l’apparire di Mutazioni ai Telomeri.

I Telomeri sono la parte finale dei filamenti cromosomici e la loro lunghezza è strettamente connessa alla longevità.

In base a quanto dichiarato dai ricercatori, nel corso dello studio cui sono stati sottoposti i pazienti, i Telomeri averebbero subito in 3 mesi un allungamento pari al 30%, cosa non avvenuta in altri 25 uomini monitorati e, contrariamente, non sottoposti ad una Dieta Vegetariana.

Il capo del team di studiosi, il nutrizionista Dean Ornish, ha spiegato come quello eseguito risulti essere il primo studio a mettere in evidenza che un intervento sullo Stile di Vita, insieme ad altri Metodi Contro l’Invecchiamento, potrebbe bloccare l’invecchiamento delle cellule.

Lo studioso ha anche esternato una convinzione, ovvero che questi risultati non siano confinati soltanto a pazienti con il cancro della prostata, ma che potrebbero essere estesi.

Perciò, è stato portato alla luce un beneficio della Dieta Vegetariana tra i Metodi Contro l’Invecchiamento.

Questo tipo di dieta, naturalmente, include un consumo di frutta, verdure, grani integrali e mantiene l’assunzione di grassi inferiore al 10% delle calorie quotidiane.

Condividi