Metodo Di Trattamento Del Tatuaggio

1833

Metodo Di Trattamento Del Tatuaggio – i consigli per aver cura del proprio tatuaggio.


I tatuaggi sono splendidi e sempre più di moda, quando si fanno però bisognerebbe sempre affidarsi a professionisti del settore.

Inoltre, per avere un tatuaggio bellissimo anche nel tempo bisogna seguire un attento Metodo Di Trattamento Del Tatuaggio.

Purtroppo, stabilire un perfetto Metodo Di Trattamento Del Tatuaggio è abbastanza difficoltoso, perchè laquestione è in continua discussione da parte degli esperti.

Comunque, cerchiamo di fornirvi qualche consiglio utile per osservare un Metodo Di Trattamento Del Tatuaggio che sia il più possibile attento e accorto:

Forse potrebbe interessarti anche: Make Over su Donna di mezza età

  • Nelle prime 2-4 ore dopo aver fatto il Tatuaggio, non bisogna togliere la pellicola di protezione che il tatuatore ha applicato
  • In un luogo pulito, bisogna assicurarsi di avere un sapone antibatterico per il lavaggio delle mani
  • Dopo avere lavato bene le mani, togliere la protezione e lavare delicatamente a il tatuaggio con le dita e dell’acqua tiepida.
  • Asciugare la pelle con della carta assorbente oppure con un asciugamano pulito.
  • Lasciare respirare la pelle per qualche minuto e poi lavare nuovamente le mani ed applicare uno strato leggero del prodotto che il tatuatore ha consigliato per l’aftercare massaggiando molto delicatamente
  • Non bendare più o coprire con la pellicola protettiva, salvo consistenti perdit fluide, infatti basterà un abito largo per proteggere il tatuaggio; però, nel caso in cui si debbano frequentare luoghi rischiosi e sporchi, sarebbe utile usare una benda protettiva che lasci comunque respirare la pelle.
  • Prima di andare a letto, lavare di nuovo il tatuaggio come fatto la prima volta ed applicare un nuovo strato di prodotto aftercare.
  • Successivamente sarà sufficiente lavare il tatuaggio una volta al dì applicando un leggero strato di prodotto aftercare 3 volte al giorno.
  • Fino alla guarigione della parte interessata, evitare piscine, mare, sport e trattamenti abbronzanti
  • La guarigione avverrà tra i 10 e i 20 giorni dopo aver effettuato il tatuaggio

Inoltre, il Metodo di Tattamento del Tatuaggio non bisogna osservarlo soltanto nei giorni immediatamente successivi alla sua realizzazione, ma a lungo andare si dovrebbe idratare quotidianamente la zona interessata, evitando detergenti particolarmente aggressivi e avendo cura di proteggere il tatoo dai raggi solari, i quali potrebbero influenzarne la bellezza e l’integrità.

 

Ecco qualche esempio di Tatuaggi Sbalorditivi Dal Mondo:
[print_gllr id=4416]

Condividi