“Mia moglie ha approfittato della malattia di Bruno Arena per farmi questo…”. Il comico dei Fichi d’India ne parla per la prima volta e non trattiene le lacrime

152

“Mi ha lasciato senza un perché”. Max Cavallari recenetemente a “Domenica Live” – dopo essersi commosso per la prima apparizione in tv di Bruno Arena a seguito della malattia – ha parlato della separazione dalla moglie: “Da tempo eravamo in crisi – racconta – ma non mi aspettavo la lettera dell’avvocato questa estate, ha avviato le pratiche della separazione. Dormivo su un lettino con un coccodrillo e una tartaruga, non con lei. Ma pensavo fosse solo una fase. Mi è crollato il mondo addosso quando ho ricevuto quella lettera. Mi è stata vicina nel periodo di Bruno, ma dopo ho dovuto ripensare la mia vita ed ero poco presente, lo ammetto. Però, secondo me, in questi casi si deve parlare, abbiamo due figli”.

Max racconta di essere stato piantato in asso dalla moglie e di avere tentato invano di riconquistarla, anche per amore dei figli. Il comico, che è da due anni accanto al “fratello” Bruno Arena dei Fichi d’India colpito da aneurisma, però ripete: “Da tempo eravamo in crisi, perché non c’ero con la testa per via di Bruno e del mio lavoro, ero poco presente”.

(Continua dopo le foto)

Ti potrebbe interessare anche:Guarda Anche

Alla domanda se la ami ancora di Barbara D’Urso, risponde: “La amavo, poi ho perso la stima e quando si perde la stima…. Ho perso la stima perché non si fa così, si deve parlare”. E ammette: “Si deve riprovare. Io riproverei e lei lo sa”.

Condividi