Microsoft, arrivano gli occhiali che interpretano le emozioni

247

Microsoft vuole stupire con un brevetto per occhiali che leggono le emozioni; si tratta di un visore simile a quello per i videogiochi che permetterà di aprire Windows o chiamare con Skype, in un prossimo futuro fissando un ologramma proiettato sul muro. occhiali rivelatori, che in apparenza possono sembrare un invenzione sterile, senza utilizzi importanti.

Gli occhiali che leggono le emozioni, potrebbero rimanere solo un progetto sviluppato con un prototipo e null’altro come le tante invenzioni che vengono depositate dalle aziende tecnologiche ma che poi non vanno in produzione. Comunque è stato reso noto che l’ufficio brevetti americano ha il suo benestare. In pratica il fantascientifico occhiale ci svelerebbe le emozioni di tutti quelli che entrerebbero nel nostro campo visivo. Un attentato tecnologico alla privacy e adatto solo ad usi sentimentali? No.Già si ipotizzano usi e impieghi professionali come ad esempio gli interrogatori, i negoziati o i colloqui di lavoro; insomma utili socialmente.

Microsoft,ha anche lanciato qualche mese fa HoloLens; una piattaforma collegata a holographic computing, una tecnologia che consente di interagire con ologrammi nelel abitudini di giorni, con applicazioni pratiche: videoconferenze, sfogliare le pagine di un sito sui muri invece che sul monitor del computer e altro. La realizzazione del dispositivo comprende una serie infinita  di app a cui stanno lavorando gli sviluppatori in vista di un possibile lancio commerciale, ma che sia imminente è poco probabile perchè l’azienda ancora non ha dato nessuna anticipazione nè notizia. Prepariamoci in ogni caso a scoprire cosa prova chi ci sta di fronte indossando questi strabilianti occhiali…

Condividi