MonYsa: vuol dire “non rinunciare mai ai propri sogni”

250

Le borse delle donne oggi sono diventate stupendi oggetti di design che con il passare del tempo da semplici borse utili a portare con sè pochi effetti personali, si sono trasformate in un cult che interpreta i sogni e i desideri, i gusti, e il personale talento nel costruire la propria immagine, verso l’affermazione del proprio fascino.

Dentro la borsa la donna non porta come si potrebbe pensare oggetti di uso comune, ma bensì il proprio modo di essere, l’essenza del suo universo personale; tutto ciò che le serve per sentirsi pronta a tutto, e stare bene ovunque e comunque e per poter apparire  in ogni momento come più desidera. La borsa è importante,  deve essere ricca di dettagli; assolutamente esclusiva e appagante in ogni senso come accessorio.

Le grandi griffe sono alla continua ricerca della comprensione dei sogni femminili per trasformarli in magnifiche borse; catturare i sogni e trasformarli  in collezioni sorprendenti; proprio come fa MonYsa, un brand che crea borse di  pregio, realizzate unicamente a mano e in modelli unici, con i materiali più pregiati e inusuali che formano infinite sfaccettature della bellezza e dell’artigianalità purissima.

MonYsa non è solo una creatrice di  borse, l’artista crea anche altri accessori: monili, cinture, orologi. Per ogni donna ancora in cerca del suo sogno c’è MonYsa; l’arte di capire  cosa vogliono le donne davvero in fatto di immagine e lusso, praticità ed eleganza, sensibilità nei colori, nelle forme, nei dettagli aggiuntivi, l’unicità e la stravaganza, la calma del classico, o l’aggressività dell’innovazione.

Condividi