Nanna Senza Pericoli: la Posizione Giusta

1094

Per far fare al proprio Bimbo una Nanna Senza Pericoli bisogna fare attenzione alla Posizione in cui il neonato dorme.


Per evitare, infatti, le spiacevolissime morti all’interno della culla sarebbe buona regola far fare al proprio piccolo una Nanna Senza Pericoli.

Forse potrebbe interessarti anche: Difendere i Bimbi dal Soffocamento, i Consigli

Gli esperti suggeriscono che anche se il bimbo tende ad addormentarsi in posizioni diverse, per una Nanna Senza Pericoli bisogna favorire la Posizione in Su, cercando di non darsi per vinti.

La Posizione a Pancia in Su per i neonati deve essere preferita ed è utile per una Nanna Senza Pericoli perché potrebbe essere importante per evitare la Sids, ovvero la Sindrome della Morte Improvvisa del Lattante, la quale sembra essere strettamente correlata ai meccanismi di controllo della respirazione durante il sonno del bimbo.

Una Nanna Senza Pericoli, infatti, non deve mai ostacolare il risveglio nel caso in cui nel neonato dovesse avvenire un’apnea improvvisa, evento che potrebbe verificarsi, purtroppo, con il sonno a Pancia in Giù.

La Nanna Senza pericoli, quindi in Posizione Supina, è stata in grado di dimezzare in 20 anni i casi di morte in culla.

Il Consiglio degli Esperti è quello di avere pazienza nel far dormire il piccolo a Pancia in Giù, anche se non dovesse essere la posizione da lui preferita per addormentarsi, magari mettendolo a nanna dopo un bel bagnetto rilassante o dopo la poppata e, se il bimbo dovesse girarsi da solo dopo i 3-4 mesi, i genitori devono cercare di impedirglielo provando, ad esempio, a bloccarlo con asciugamani.

Forse potrebbe interessarti anche: Sicurezza nel Babywearing

Queste regole per la Nanna Senza Pericoli andrebbero mantenute almeno fino al primo anno del bambino, per evitale le sgradevoli conseguenze della  Sids.

Condividi