Neonato venduto per 25mila euro

630

Neonato venduto per 25mila euro- Un medico è stato arrestato per aver Venduto un Neonato a Caserta.


E’ successo a Caserta dove un Neonato è stato Venduto dal Ginecologo con la madre consenziente, il medico è stato arrestato dalla polizia. La mamma del bimbo è una giovane minorenne che si era recata inizialmente dal medico per abortire, ma il “professionista” le avrebbe consigliato un’adozione a pagamento.

La mamma avrebbe messo al mondo il figlio e cederlo ad una coppia che non poteva averne.

La vicenda risale al 2011, ci sono voluti quasi due anni per chiarire quanto avvenuto, per ora è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare per il medico, sono stati chiamati di fronte alla polizia giudiziaria anche i genitori che hanno acquistato il bambino.
Il medico, di cui non si fa nome per non intaccare la privacy, lavora presso le cliniche “Sant’Anna” di Caserta e “Santa Lucia! di San Giuseppe Vesuviano, noto anche per aborti effettuati oltre il termine della 12 settimana, ha pensato bene di convincere la giovane a partorire e di aiutarla poi a dare via il bimbo.

Dalle indagini sembrerebbe che l’uomo avesse in realtà promesso un figlio ad una coppia salernitana, in teoria sarebbe potuto filare tutto liscio se non fosse stato per la comunicazione dei dati anagrafici della madre naturale al Comune di residenza della donna; secondo i piani infatti i genitori adottivi avrebbero dovuto registrare il bambino come proprio alle anagrafe.

Condividi