Come cucinare i nidi di agretti

1973

Avete voglia di provare qualche verdura in modo creativo e, soprattutto, differente? Oggi vogliamo parlarvi degli agretti, verdura riconosciuta per il loro sapore leggermente amaro e soprannominati anche come barba del frate, probabilmente per il loro aspetto che ne ricorda la forma in ciuffi lunghi e affusolati.

Questa pianta é coltivata per uso alimentare nella stagione primaverile ed è usata per condire primi piatti come una buona insalata o per fare delle gustosissime frittate. Sono perfetti come contorno o come ingrediente per la preparazione di tanti piatti, ma sono anche da proporre in tavola in maniera fantasiosa.

Proprio per questo, oggi, vogliamo utilizzarli per sfruttare non solo tutte le loro proprietà benefiche sul nostro organismo, bensì anche per stupire i commensali presenti alla nostra tavola.

Se ancora non li avete mai utilizzati, vi suggeriamo di farlo immediatamente: li potrete acquistare al banco frigo nei supermercati o, meglio ancora, direttamente dalla vostra bancarella di fiducia per la frutta e la verdura. L’acquisto è senz’altro un buon investimento per le nostre papille gustative e per la nostra salute!

Come utilizzare gli agretti o barba del frate

Ricette con gli Agretti, si fanno largo nelle ricette quotidiane, perfetti per depurare l’organismo, pochissime calorie, solo 17 per 100 grammi, ricchi di vitamina C, con una discreta quantità di Vitamina A, calcio, fosforo e fibra insolubile.

ricette-con-gli-agrettiSfruttiamo questi deliziosi ortaggi, ci regaleranno gusto e salute. Si trovano in commercio con estrema facilità, li troverete con il nome di Agretti o Barba di Frate. In questa ricetta vengono abbinati al tofu, ingrediente versatile e unico per creare un piatto bellissimo da presentare e buonissimo da gustare.

Realizziamo quindi una delle tante ricette con gli Agretti: i Nidi di Agretti.

Ingredienti per 2 persone:

300 gr di agretti (1 mazzetto)
tofu 250 gr
2 cipollotti
1 pezzetto di zenzero di circa un cm
curcuma q.b.
semi di coriandolo in polvere
sale grigio di Bretagna
olio extra vergine d’oliva

Procedimento:
Pulire e lavare accuratamente gli agretti, sbollentarli per pochi minuti in acqua bollente leggermente salata, scolarli e conservare una parte dell’acqua di cottura.
Pulire, lavare e sminuzzare un cipollotto,  farlo ammorbidire in una padella antiaderente aggiungendo parte dell’acqua di cottura degli agretti, unire gli agretti scolati, bagnarli con altra acqua e farli ammorbidire e insaporire per qualche minuto.

Ti piace il Tofu? Prova il Tofu Strapazzato!

Foderare una teglia con carta forno, adagiarvi gli agretti formando dei nidi.
Nella stessa padella far ammorbidire l’altro cipollotto, lavato e affettato, unendo altra acqua di cottura.
Unire al cipollotto il tofu sbriciolato, lo zenzero tritato per dare sapore, il coriandolo in polvere, la curcuma e mescolare accuratamente, salare a piacere.
Far ritirare l’acqua per far insaporire il tofu.
A cottura conclusa riempire i nidi di agretti con una parte del tofu.
Riscaldare e dorare a forno caldo a 180° per una decina di minuti circa

Spostare i nidi sul piatto di portata, aiutandosi con una spatola, completare con il tofu avanzato, aggiungere un filo d’olio e servire.

Un ottimo piatto, mi è piaciuto tantissimo, il gusto originale degli agretti si abbina perfettamente al tofu. Il passaggio in forno rende il tofu croccante, mentre il tofu che completa il piatto rimane morbido, la differenza di  consistenze rende il piatto originale e sfizioso.

Gli Agretti sono ortaggi dalle proprietà nutritive infinite: un contenuto eccezionale di sali minerali,  tra questi troviamo il potassio, il ferro, il magnesio, il calcio. Svolge un’azione fortemente rimineralizzante, tonica ed energetica.
La percentuale di potassio contenuta stimola la funzione diuretica e drenante, aiutando così a contrastare la ritenzione dei liquidi e a sgonfiarsi. Contiene inoltre sostanze antiossidanti come ad esempio caroteni e vitamina C.
Perfetto da abbinare al tofu, regaleremo così al nostro organismo un piatto completo, ma non solo! I Nidi di Agrettti sono sani, gustosi e scenografici.

Finalmente è Primavera! E intanto scopri altre delizie Vegan!

Condividi