Paolini non ho fatto sesso a pagamento, quello è il mio fidanzato

1115

Paolini non ho fatto sesso a pagamento, quello è il mio fidanzato

Paolini non ho fatto sesso a pagamento, lui era consenziente ed è il mio fidanzato. Il disturbatore televisivo dopo le pesanti accuse parla dal carcere e spiega che uno dei due minorenni è il suo fidanzato, con cui avrebbe una relazione da 8 mesi. Vero amore il loro con tanto di conoscenza dei genitori dell’uno e dell’altro.
Accusato di istigazione alla prostituzione minorile, per Paolini è previsto il Ricorso al Riesame per ottenere la scarcerazione, ma chi sarebbe allora l’altro ragazzino? I difensori della vittima fanno sapere che uno dei due ragazzi avrebbe presentato l’amico a Paolini, quello che poi è diventato il suo fidanzato.
Nessun pagamento in denaro, ma solo rapporti sessuali per amore e filmini amatoriali, anzi sarebbe stato l’amico che li ha presentati a proporre denaro in cambio di sesso, senza però ottenere nulla, non ci sarebbero stati momenti di intimità tra i due.

I video girati erano per uso personale, non destinati in alcun modo alla diffusione o alla commercializzazione. Insomma secondo la Difesa l’uomo sarebbe innocente, e cosa dire delle dichiarazioni fatte dai due giovani davanti al pm e allo psicologo in cui spiegano che l’uomo li avrebbe portati a giocare a bowling e gli avrebbe fatto conoscere il padre.

Condividi