Paracetamolo e farmaco contro il diabete: questi i lotti ritirati

121

L’Aifa ha imposto il ritiro dal mercato di alcuni lotti di Paracetamolo e Metformina in quanto non conformi alle norme di Buona Fabbricazione.

Il ritiro da parte dell’Aifa, si legge nella nota diffusa dall’Agenzia, “è cautelativo e non è collegato a problematiche di sicurezza o di efficacia ed è stato emanato a seguito di un’ispezione effettuata dall’autorità portoghese (Infarmed) nell’officina di produzione del medicinale in India, che ha evidenziato la non conformità alle norme di buona fabbricazione del sito produttivo”.

Il Paracetamolo viene comunemente usato negli stati febbrili e nella sintomatologia del dolore da lieve a moderato. Novembre 2017 e n. A6001 scad.

Come nel caso della settimana scorsa il ritiro si è reso necessario per riscontrate irregolarità nei siti di produzione dei medicinali, in questo caso, però, è stata la stessa aziende a comunicare la decisione di ritirare i lotti in questione: PARACETAMOLO EG 1000 mg AIC 041467111 e PARACETAMOLO EG 500mg AIC 041467034. Si tratta di quelli prodotti dalla ditta Eg Spa e di solo Paracetamolo della ditta Pensa Pharma.

Chi dovesse avere in casa confezioni di paracetamolo interessate dal provvedimento dell’Aifa non deve utilizzarlo, semmai può riconsegnarlo alla farmacia presso cui ha acquistato il prodotto. La ditta EG dovrà assicurarne l’avvenuto ritiro entro 48 ore dalla ricezione del provvedimento. Alle proprietà analgesiche e antipiretiche del paracetamolo vengono molto spesso, erroneamente, collegate delle attività antiinfiammatorie.

Condividi