Parco della Salute, via libera alla realizzazione del super ospedale

238

Prenderà piede nelle prossime settimane un progetto, ovvero il Parco della Salute ovvero un ospedale di alta complessità contenente 700 posti letto, un polo didattico per la ricerca clinica ed uno per la ricerca di base oltre ad un bioincubatore.

Parco della Salute, verrà realizzato nella città di Torino, e si tratta di un’operazione tra i 7-800 milioni di euro, di cui soltanto 400 soltanto per la parte ospedaliera. Il via libera alla realizzazione di tale progetto è stato dato dalla Regione in collaborazione con il Comune, Università, Azienda Ospedaliera Città della Salute e Ferrovie dello Stato. Tale struttura si estenderà su un’area di circa 160 mila metri quadri e si tratterà per lo più di terreni appartenenti all’ex Fiat Avio, messe a disposizione da Fs.

Parco della Salute, via libera alla realizzazione del super ospedale

L’aria in questione è collegata con la rete di trasporto pubblico ferroviario attraverso la stazione Lingotto ed è accessibile attraverso la tangenziale ed i grandi corsi cittadini. Il cronoprogramma di Parco della Salute dovrebbe essere definito entro una quindicina di giorni, mentre per la realizzazione del progetto bisognerà attendere ancora qualche mese. L’Assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta, ha dichiarato:«Oggi i quattro grandi ospedali Molinette, Sant’Anna, Regina Margherita e Cto sono già per il Piemonte una realtà di grande importanza sul piano clinico e medico ma anche sociale ed occupazionale: il nostro obiettivo è rafforzare questo ruolo di riferimento per le più rilevanti patologie partendo dalla tradizione acquisita negli anni, ma per dare vita ad un polo di eccellenza in grado di attrarre pazienti in arrivo dall’Italia e dall’Europa. Per fare questo, è indispensabile la sinergia delle istituzioni con l’Università, i centri di ricerca, le imprese». 

Condividi