Patente a rischio per chi ha colpi di sonno

3431

Dal 1 gennaio 2016, severe novità in vista per chi ha necessità di conseguire o rinnovare la patente di guida, infatti, è stato stabilito dal governo, saranno obbligatori degli interventi diagnostici, terapeutici e di follow-up obbligatoriamente richiesti per il ottenere l’idoneità psico-fisica alla guida per tutti i conducenti di veicoli a motore con sospetto di patologia Osas (Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno).

La sindrome delle apnee ostruttive del sonno è una malattia respiratoria causata da frequenti episodi di ostruzione completa o parziale delle alte vie respiratorie, ne deriva un’intermittenza notturna del sonno che è causa una sonnolenza durante le ore del giorno; molti medici e specialisti sostengono che è un’epidemia silente che può causare sonnolenza, ma predispone a ripercussioni negative e pericolose, associate a altre patologie come l’ictus, l’obesità, il diabete, l’infarto del miocardio, la sindrome metabolica e disturbi cognitivi.

In merito alle problematiche del disturbo citato il Ministero della Salute, con la collaborazione degli esperti del Ministero dei Trasporti, ha istituito due commissioni tecniche speciali di esperti per inserire una norma legislativa mirata nel Codice della strada dopo l’approvazione delle Istituzioni; poichè la malattia è diagnosticabile e curabile con metodi rapidi ed efficaci , ma per tutte le perone affette da  queste patologie  c’è il rischio di non conseguire la patente di guida o di non ottenerne il  rinnovo.

Sono in corso incontri tra istituzioni locali e centrali, medici e associazioni di categoria per definire i metodi più efficaci e le norme attuative da adottare per recepire, entro il 31 dicembre 2015, la direttiva europea n. 2014/85/UE che rivoluzionerà il mondo dei trasporti di tutti gli Stati membri.

I primi risultati e le risposte in merito e nell’ambito della salute e dei trasporti saranno oggetto del programma della V° edizione della Convention Nazionale “RomaSonno”, che si terrà a Roma nei giorni 23 e 24 maggio 2015 nella sala congressi del Crown Plaza Hotel in Via Aurelia, 415. Nel dibattito sono chiamati ad intervenire, tra gli altri relatori, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ed il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Del Rio.

Condividi