Pavilion x2, la nuova generazione Hp: Meno di 300 euro per l’innovativo convertibile Hp, che si alimenta direttamente dalla porta Usb Type-C

130

Il MacBook da 12″ ha solo “aperto la strada”: l’Usb di Type-C promette di rivoluzionare il mondo degli alimentatori (e dei relativi connettori proprietari) per notebook. In pratica un unico connettore è in grado di veicolare non solo dati e flussi video, ma anche alimentare la maggior parte dei dispositivi (con potenze fino a 100 W). Nel corso del Computex Hp ha annunciato una nuova generazione di Pavilion x2 che viene alimentata proprio tramite l’Usb. Si tratta di un sistema convertibile, che passa da tablet a notebook grazie alla tastiera esterna, agganciabile tramite una cerniera magnetica.

Il “cuore” del sistema è la parte tablet, dotata di uno schermo da 10 pollici di tipo Ips con risoluzione 1.280 x 800. Il processore quad core appartiene invece alla famiglia Intel Atom Bay Trail; si tratta di un modello Z3736F dalla frequenza base di 1,33 GHz e fino a 2,16 GHz in turbo. La memoria di sistema è pari a 2 GByte, mentre per quanto riguarda lo Storage, l’x2 sarà disponibile nella versione con 32 o 64 GByte di flash eMmc. Lo spazio di archiviazione è però facilmente espandibile, grazie alla presenza di un comodo slot micro Sd.

Nella versione solo tablet il Pavilion x2 pesa 590 grammi, mentre con la tastiera collegata il peso praticamente raddoppia, arrivando a 1,12 kg. Anche lo spessore, da tablet a notebook, cresce notevolmente: 9,65 mm nel primo caso, 16,75 mm nel secondo. In questo caso la tastiera garantisce, almeno sulla carta, una buona digitazione viste le dimensioni dei tasti – praticamente full size – e la loro corsa di 1,5 mm. Il Pavilion x2 utilizza, come anticipato, il connettore un Usb Type-C per l’alimentazione e ha un’autonomia (dichiarata) che sfiora le 11 ore. A differenza del MacBook da 12″, questo sistema dispone però anche di una porta Usb 2.0 standard e di un’uscita video micro Hdmi. Il nuovo Pavilion x2 sarà disponibile in Italia dal prossimo agosto in tre varianti colorate: rosso, bianco e argento.

Condividi