Come cucinare le polpette vegetali con salsa aromatica

1047

Le polpette sono un piatto assai diffuso in tutto il mondo, riproposto nei ricettari in moltissimi modi diversi e sono pure un ottimo modo per far mangiare ai nostri piccoli le verdure, visto che le si possono aggiungere al loro interno. L’impasto della carne é accompagnato da spezie e aromi che ne donano un buon sapore alla pietanza.

Le polpette sono senz’altro un piatto tipico della nostra nazione, ma va altresì detto che si tratta di una proposta che troviamo comunemente anche in Svezia, Norvegia e Danimarca.

La cottura può essere fatta in modi differenti: ad esempio in forno, ma anche fritte e in umido per chi amasse un impasto morbido, da accompagnare a una bella fetta di pane casereccio o, perché no, ad un buon contorno a base di verdure o ortaggi come le patate.

Insomma, possiamo senz’altro dire che le polpette sono un pasto delizioso, facile da preparare, e possono aiutarci pure a condire dei sughi  di pomodoro. Inoltre si possono portare con sé anche in pausa pranzo, scaldandole al microonde per un pasto veloce, ma comunque gustoso.

Se non gradite la variante realizzata con la carne, potrete preparare anche delle ottime polpette vegetariane: in tal caso, non saranno utilizzati carne di alcun tipo, ma solamente legumi. Scopriamo come!

Polpette Vegetali-Fresche e leggere polpette vegetali, l’aroma mediterrraneo sfizioso e invitante le rende assolutamente perfette!

Gli ortaggi si confondono offrendo un gusto assolutamente unico, la salsa in accompagnamento le avvolge senza appesantirle, un piatto leggero e fresco perfetto in queste calde giornate. Anche i bambini che spesso non amano gli ortaggi le divoreranno impossibile resistere a queste piccole e sfiziose bontà!

Ingredienti per le polpette vegetali:
2 melanzane piccole 450 gr circa
150 gr di fagioli cannellini (cotti)
1 cipollotto
50 gr di farina di riso
4 cucchiaini di farina di semi di carrube
1 pomodorino secco
1 cucchiaio di capperi sotto sale
origano
sale grigio di Bretagna
olio extravergine d’oliva
salsa di soia (tamari)

Ingredienti per la salsa aromatica:
400 gr di sedano rapa netto
1 cucchiaino scarso di senape di Digione Bio
Il succo di ½ limone
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale blu di Persia

Procedimento:
Come prima cosa ammollare il pomodorino secco con i capperi.
Lavare accuratamente le melanzane, affettarle (non sono necessarie fette perfette), disporre le fette di melanzana di una teglia preventivamente foderata con carta forno, salarle leggermente e cuocerle in forno caldo a 180° per 10-15 min. Si devono cuocere ed asciugare senza scurirsi.
In un robot inserire il pomodorino secco a pezzetti, i capperi,  i fagioli cannellini e il cipollotto crudo a pezzetti. Tritare il tutto, aggiungere le melanzane ormai fredde e tritare nuovamente.
Le melanzane devono ridursi a piccoli tocchetti, è necessario utilizzare un robot e non il frullatore.
Aggiungere la farina di riso, la farina di semi di carrube, l’origano. Amalgamare accuratamente gli ingredienti. Versare poco olio extravergine d’oliva a filo, assaggiare il composto e se necessario aggiustare il sapore.
Ritirare il composto in un contenitore e far riposare in frigorifero almeno 30 min.
A questo punto potete dedicarvi alla salsa.
Mentre si cuocevano le melanzane, avrete pulito e tagliato a piccoli pezzi il sedano rapa.
Cuocerlo con pochissima acqua sino a quando non diventa tenero.
Riprendere il sedano rapa (conservare l’acqua di cottura), inserirlo nel boccale del frullatore ad immersione e frullare aggiungendo poca acqua di cottura.
Insaporire aggiungendo la senape di Digione (poca, se necessario la aggiungerete in seguito), il sale, il succo di limone.
Emulsionare il tutto, assaggiare e aggiustare di sapore.
Come ultima operazione unire l’olio extravergine d’oliva e con movimenti lenti e verticali emulsionare.
Ritirare la salsa in un contenitore e conservarla in frigorifero sino al momento di utilizzarla.
La senape di Digione non deve prevaricare su gli altri ingredienti, è necessario utilizzarla con parsimonia, senza esagerare. L’aroma si deve solo percepire.
Riprendere l’impasto delle polpette, modellarle e passarle velocemente in poca farina di riso.
Posizionarle su una placca foderata con carta forno, spennellarle con una soluzione formata da salsa di soia, poco olio extravergine d’oliva e acqua.
Cuocerle in forno caldo a 180° per 10 min, estrarle dal forno, girarle dal lato opposto, spennellarle e continuare la cottura per altri 10 min.
Controllare, se necessario proseguire ancora per qualche minuto.
Far intiepidire e servire. Perfette da gustare a temperatura ambiente, una valida alternativa per un pranzo fuori porta.

Hamburger-di-tempeh-vegan
Hamburger di Tempeh– Il Tempeh è un alimento prezioso per le sue caratteristiche: è simile al tofu, ma differente nelle caratteristiche nutrizionali, nella qualità alimentare e nel processo di lavorazione. Il processo di fermentazione conserva tutte le qualità nutrizionali dei semi di soia… [Continue Reading]

Condividi