Prete paga i contributi per un anno ai Giovani

795

Prete paga i contributi per un anno ai Giovani, spronando le imprese ad assumere i parrocchiani.

Prete paga i contributi per un anno ai Giovani, si tratta di un’iniziativa promossa da Don Angelo Perego, il parroco della chiesa dei Santi Nazaro e Celso.
Mentre si vocifera sul reddito di Cittadinanza Con i soldi della parrocchia forse, qualche giovane potrà trovare lavoro, perché verranno corrisposti per un anno ai datori di lavoro i contributi per i neoassunti, nella speranza che nel frattempo la crisi passi e che arrivino tempi migliori.
Don Angelo racconta su IlGiorno.it che andando di casa in casa per le benedizioni natalizie ha potuto tristemente notare l’assenza di tanti giovani che si sono dovuti allontanare dalla famiglia per trovare lavoro all’estero, giovani che fuggono dal proprio paese, che lasciano i genitori tristi e soli, giovani senza futuro. Un futuro negato dalla Crisi Economica.
La parrocchia ha quindi organizzato un piccolo fondocassa per finanziare l’iniziativa, tagliando ogni spesa, tranne quelle per la distribuzione di cibo alle famiglie meno abbienti, 10mila euro raccolti faticosamente che si sono triplicati grazie all’aiuto del Comune e dell’Acli.

“All’incontro che abbiamo organizzato nei giorni scorsi c’erano trenta imprenditori disposti a offrire un lavoro in cambio di una mano – conclude il parroco – mentre in lista abbiamo già trenta ragazzi, dai 18 ai 29 anni. Probabilmente non riusciremo ad aiutarli tutti, ma spero che il nostro esempio possa essere imitato”

La comunità si è sempre adoperata per aiutare persone di tutte le età, ma nel caso dei giovani, aggiunge Don Perego, i ragazzi meritavano una speranza in più per il futuro.

Condividi