Regionali, parlamentari M5S a Napoli servono le pizze per autofinanziarsi

470

Si avvicinano le Regionali ed il Movimento cinque stelle scende in campo con un’iniziativa che non ha sicuramente lasciato indifferenti i cittadini Campani soprattutto. «Siamo sul lungomare di Napoli per una cena di autofinanziamento della campagna elettorale. Il Movimento Cinque Stelle ha rinunciato a 42 milioni di rimborsi elettorali, non tocchiamo un soldo pubblico per la nostra campagna elettorale.

L’appuntamento è qui sul lungomare di Napoli con i cittadini che credono nel nostro progetto e che hanno voglia, anche con pochi euro, di contribuire a riprenderci questa terra» lo ha dichiarato la candidata alla Presidenza della Regione Campania per il Movimento Cinque Stelle Valeria Ciarambino.

Ebbene si nella giornata di ieri nella città di Napoli 25 parlamentari del Movimento Cinque Stelle tra cui anche il famosissimo Alessandro Di Battista ed il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio sono stati protagonisti di un’iniziativa singolare, ovvero si sono vestiti per una sera di camerieri e pizzaioli servendo le pizze ai cittadini nelle pizzerie Sorbillo e Rossopomodoro al lungomare. ” Una manifestazione di autofinanziamento che rappresenta quello che per noi è la politica e cioè comunità e servizio. Con noi ci sono anche i candidati al consiglio regionale perché per noi la politica è servizio» ha aggiunto la candidata Valeria Ciarambino. Intervenuto anche Di Maio il quale nel corso della serata ha anche dichiarato:«Siamo disposti a tutto per far conoscere la nostra candidata a tutta la regione, anche con questa iniziativa con la quale ci finanziamo. Per gli altri i soldi li mettono privato il pubblico e alla fine passano il tempo a spartire favori». 

Condividi