Revenge Anticipazioni stagione 3, episodio 7

1580

Revenge Anticipazioni stagione 3, episodio 7- È andato in onda in America l’episodio Resurgence dalla trama arricchita da una duplice vendetta.

Revenge Anticipazioni stagione 3, episodio 7- Nella precedente puntata avevamo lasciato Emily e Nolan in uno stato di nervosismo, dove il fondatore della Nolcorp sembrava insofferente alle pretese dell’amica. In questo episodio, al contrario, li ritroviamo più uniti che mai. Complici e bracci destri l’uno dell’altra. Ma partiamo dall’inizio.
Per risollevare l’immagine di famiglia, Conrad vuole organizzare una festa nel giorno del 4 luglio. Per far sì che questa finisca sulle copertine di tutti i giornali, assume la P.R. Bizzy Preston (Ana Ortiz, guest-star dell’episodio 7), famosa nel settore per aver reso celebri alcuni personaggi e averne distrutti altri. In quest’ultimo gruppo, dieci anni prima, faceva parte Nolan. Se l’intenzione del signor Grayson è quella di far risalire in auge la sua famiglia, Victoria sfrutta il ruolo e le capacità di Bizzy per tentare di rovinare, ancora una volta, l’immagine della sua futura nuora, Emily.

A mettere i bastoni tra le ruote a Victoria è Charlotte che, in realtà, serve un assist perfetto alla madre: decide di portare alla festa Sara, vecchia fiamma del fratello Daniel. Madre e figlia sono convinte che il ragazzo provi ancora dei sentimenti per Sara che, a sua volta, contraccambia. All’oscuro di questa dinamica, Emily trova il modo per contattare Bizzy e fornirle una falsa rivelazione riguardo un suo precedente matrimonio. La signora Preston, senza far passare inutile tempo, riporta subito la notizia a Victoria che intanto ha dato il ben servito ad Aiden, dopo averlo sfruttato a dovere. Ma la famosa Bizzy non sa che la sua carriera viaggia sul filo di un rasoio. Nolan, infatti, non ha mai dimenticato il danno subito per colpa dell’ingiuria di Bizzy. Così, a distanza di dieci anni, è pronto a servirgli il tiro mancino.

Il detto dice ‘La vendetta è un piatto che va servito freddo’. Nolan lo prende alla lettera. Distruggere l’immagine e la vita del suo nemico come quest’ultimo ha precedentemente fatto con lui. Di certo Nolan può seguire le orme di una grande maestra, Emily. Come lui stesso le dice, in questi anni in cui le ha fatto da spalla, da protettore e da braccio destro, è riuscito a cogliere tutti i trucchi del mestiere così da rendere la sua vendetta perfetta. Ma purtroppo qualcosa va storto. Contrariamente ad Emily, Nolan deve fare i conti con il suo sentimentalismo, con il suo buon cuore che non gli permette di sferrare l’attacco finale, quello decisivo. Pur di non vedere soffrire altre persone, preferisce scendere a compromessi. Un compromesso sembrerebbe essere anche il matrimonio fra Daniel ed Emily. Le vere intenzioni di quest’ultima le conosciamo, ma ora deve fare i conti con un nuovo elemento di disturbo, Sara e il presunto ritorno di fiamma di Daniel.

Condividi