Come cucinare una ricetta seitan allo zenzero

2145

Avete voglia di dare un tocco esotico al vostro spuntino o pranzo estivo? Oggi vi consigliamo questa semplice ricetta da riproporre e gustare in compagnia dei vostri amici vegetariani e vegani.

Per chi non conoscesse il seitan e le sue proprietà benefiche, oggi vi daremo qualche dritta per capire realmente di che cosa si tratta e come lo potrete utilizzare a beneficio del vostro organismo.

Il seitan è un alimento proteico, ricavato dal glutine e farina di tipo tenero. Queste caratteristiche culinarie hanno fatto sì che venisse introdotto in molte ricette, soprattutto nella dieta di coloro che prediligono un’alimentazione vegetariana.

Una giusta compagnia per questo delizioso e leggero pasto è lo zenzero. Anch’esso é un alimento importante e dovremmo consumarlo in diversi modi, proprio perché é ricco di altre proprietà nutritive interessanti per il nostro organismo.

Lo zenzero ha origini Orientali e le sue rinomate proprietà sono un toccasana per la nostra salute, soprattutto in merito alle sue proprietà curative.  Questa speciale “spezia” ha la capacità di conservare al suo interno grandi quantità di acqua, proteine, carboidrati e sali minerali fondamentali per il nostro organismo.

Tantissime sono le ricette semplici e veloci che possiamo abbinare a questo gustoso e sfizioso seitan ed oggi ve ne proponiamo una!

Ricette Seitan: allo zenzero. Ricetta semplice e veloce, Seitan gustoso e sfizioso.

Una preparazione leggera, fresca perfetta nelle calde giornate estive. Si presta ad essere consumato sia caldo che a temperatura ambiente, lo zenzero abbinato alle zucchine e all’aroma del timo limonato offre una piacevole sensazione.

Il seitan è ideale per un’ alimentazione vegetariana o di semplice riduzione di cibi di origine animale, di colesterolo, grassi e calorie. Ha un apporto proteico elevato (18%), contiene pochi grassi (1.5%).Pochissime calorie, sono intorno alle 120 per 100 gr di prodotto, quindi simili a quelle della carne, senza però i grassi saturi e colesterolo di quest’ultima.

Ingredienti:
1 confezione di seitan al naturale
1 zucchina
1 cipollotto
1 cm circa di zenzero fresco
salsa di soia (tamari)
timo limonato

Ingredienti per la marinata:
1 cm circa di zenzero fresco
il succo di ½ limone
olio extravergine d’oliva, acqua

Procedimento:
Affettare il seitan in senso orizzontale, dimezzando lo spessore delle fettine.
Preparare la marinata emulsionando in un contenitore lo zenzero tritato, il succo di ½ limone, poco olio extravergine d’oliva e l’acqua quanto basta per poter coprire completamente il seitan.
Immergere il seitan nella marinata e far riposare in frigorifero qualche ora.
In una padella antiaderente, scaldare poco olio extravergine d’oliva con lo zenzero tagliato a fettine sottili e il cipollotto affettato sottilmente, compresa la parte verde; far insaporire.
Unire le zucchine lavate e affettate, bagnare con poca acqua e far cuocere mantenendole al dente.
Ritirarle e conservarle, si utilizzeranno in seguito.
Nella stessa padella, disporre il seitan in un solo strato, coprire leggermente con la marinata. Cuocere il seitan girandolo un paio di volte, far assorbire completamente la marinata, a fine cottura spruzzare con poca salsa di soia, far dorare e insaporire le fettine da tutti e due i lati.
Unire le zucchine, insaporire con qualche fogliolina di timo limonato fresco, un giro d’olio extravergine d’oliva, scaldare brevemente la preparazione e servire.
Gustoso, lo zenzero aromatizza ma non sovrasta i sapori, un buon equilibrio di aromi e freschezza.
Se avanza si conserva senza problemi in frigorifero,  eventualità improbabile!

Prova anche altre ricette Seitan: il Seitan in Umido

Condividi