Risotto con i broccoletti vegan

2975
risotto-vegan

Risotto con i broccoletti, un primo vegan gustoso e semplice.

risotto-vegan

Il riso integrale perché?

Perché è buono, gustoso, non scuoce, il suo difetto (la lunga cottura) diventa un pregio, ci consente di gustare un ottimo risotto anche se abbiamo poco tempo.

Perché la classica mantecatura non è necessaria, anzi è superflua, il riso integrale, ricco di principi nutritivi, si manteca perfettamente, il risultato è un risotto cremoso, morbido e dalla cottura perfetta.

Perché è un alimento equilibrato, ricco di proteine, calcio, magnesio, sodio, potassio, ferro ecc. vitamine A, B2, E, PP e B1, numerosi antiossidanti e amminoacidi, capaci di inibire la crescita delle cellule cancerose. La sua cruda favorisce il controllo del colesterolo, ha un indice glicemico basso.

Ed ora veniamo alla ricetta di un buonissimo risotto vegan cotto con il metodo della non cottura.

Spesso, troppo spesso mi sento dire che utilizzare il riso integrale è troppo impegnativo, l’affermazione più comune è: 40 minuti, ma io non ho tutto questo tempo.

Anch’io non ho sempre 40 minuti a disposizione, ma non rinuncio ad un buon risotto: con qualche piccolo trucco i tempi si accorciano notevolmente, basta sfruttare una delle proprietà del riso: non scuoce; la cottura lenta è solo benefica; tutte le proprietà e il sapore degli ortaggi vengono assorbiti dal riso; il risultato è sorprendente. Con pochissimi ingredienti un super risotto.

1
2
3
4
5
6
7
Condividi