Risparmiare sui Prodotti Casa con detersivi fai da te

1040

Con la crisi Risparmiare sui Prodotti Casa è diventato necessario per arrivare a fine mese, anche le pulizie devono e possono essere fatte risparmiando.


Risparmiare sui Prodotti Casa è diventata una vera e propria necessità, la pulizia domestica è una  vera e propria spesa: i detersivi hanno raggiunto costi molto elevati, così come l’energia elettrica che si utilizza per lavatrice e aspirapolvere.

Ecco come fare per svolgere le pulizie di casa in modo poco dispendioso:

  •  Nel lavaggio dei panni si potrebbe ovviare in modo facile ai costi elevati che hanno raggiunto i detersivi per la lavatrice; infatti, basterebbe costruire in casa un sapone ecologico seguendo questa ricetta: utilizzare del bicarbonato di sodio da fare bollire unitamente a delle foglie di salvia essiccate e, una volta che queste si sono raffreddate, unirle ad una piccola quantità di sapone a scaglie e ad un liquido ottenuto dallo scioglimento nell’acqua bollente del classico sapone arancione usato dalle notte per il lavaggio dei panni a mano, quello contenente molto potassio.
  • Nel lavaggio del pavimento si potrebbe comprare l’alcool denaturato che si trova nei colorifici al costo di circa 0,80 centesimi di euro al litro. Questa sostanza, tra l’altro, non è dannosa per l’ambiente che ci circonda ed è disinfettante per il pavimento, si trova anche lievemente profumato. Inoltre, se si volesse anche creare una funzione detergente, basterebbe aggiungere a questo alcool una minima quantità di sapone liquido.

Forse potrebbe interessarti: Come pulire il parquet?

  • Per la pulizia del bagno si potrebbe utilizzare dell’ammoniaca, la quale diluita al 70 % effettua una sanificazione radicale e, unita alla soda caustica ottiene anche una funzione sgrassante.
  • Per il lavaggio economico delle stoviglie e dei piatti, sarebbe preferibile non utilizzare la lavastoviglie, ma lavare il tutto a mano usando dell’aceto bianco al posto dei detersivi. Se il tempo a disposizione non permette di abbandonare la lavastoviglie, in questo tipo di lavaggio l’aceto assume anche la funzione di anticalcare.
  • Per la pulizia del forno, sempre nel caso in cui si volesse risparmiare, andrebbe bene usare l’aceto, ma anche del bicarbonato di sodio sciolto nell’alcool, mentre per la pulizia dei fornelli di acciaio si potrebbe utilizzare l’aceto bianco.
  • Nella pulizia della fastidiosissima polvere che tende a depositarsi sopra agli oggetti messi in casa, basterebbe usare acqua distillata ed alcool, diluiti.

Seguendo questi consigli, fare le pulizie potrebbe diventare più parsimonioso, ma la raccomandazione è di usare tutti i prodotti e le soluzioni suggerite in modo attento.

Condividi