Ruolo e Compiti del Papà in Gravidanza

1706

Ruolo, Compiti del Papà- La funzione del papà è estremamente importante, è stata per lungo tempo sottovalutata e solo di recente fatta oggetto di ricerche.

Fondamentalmente è quella di proteggere la propria compagna nei periodi in cui lei è maggiormante esposta a condizioni di potenziale pericolo o di sofferenza emotiva, come ad esempio la gravidanza e i primi mesi dopo il parto, e l’adolescenza dei figli.

 

 
In questi periodi le donne sono più esposte a Difficoltà Psicologiche e a reazioni e sentimenti depressivi, dovuti ai mutamenti fisici ed ormonali e al cambiamento del proprio ruolo di donna e di madre.

La funzione del papà è dunque quella di fornire una base sicura per la propria compagna, aiutandola a superare le difficoltà e facendo sì che la relazione madre bambino si sviluppi e si mantenga nel migliore dei modi.

I papà preoccupati, depressi, troppo emotivi, distanti, o evitanti, possono essere uno svantaggio per l’equilibrio emotivo della propria compagna e per il buon andamento del rapporto madre-figlio.

La prima cosa dunque per i neo-papà è quella di stare vicino alla propria partner, farle sentire calore, appoggio, vicinanza e sicurezza, come una spalla forte su cui poter contare sempre, non solo in termini più propriamente materiali, ma soprattutto emotivi.

Solo così la compagna avrà la serenità per dedicarsi completamente al proprio bambino, fornendogli quella dedizione totale che è indispensabile nel rapporto madre-figlio del primo periodo neonatale.
Forse potrebbe interessarti: Come diventare Bravi Genitori?
Dottoressa Mogiani


Condividi