Sei infedele? Tutta colpa dei tuoi geni

429

Esseri traditori o meno purtroppo non è colpa ne dell’uomo ne della donna ma è scritto nel vostro Dna.Dunque, l’uomo o la donna tradiscono perché esposti geneticamente a questo rischio, almeno secondo quanto affermato da una serie di studi presentati al 23esimo congresso dell’Associazione europea di psichiatria.

Vi sarebbe, dunque, una predisposizione a tradire o ad essere fedeli.Nel corso di tale congresso Marcel Waldinger della Utrecht University olandese avrebbe dichiarato quanto segue, ovvero:“Il puro approccio psicologico al tema dell’infedeltà non è più valido, perché è stato sfidato da nuovi dati scientifici che chiamano in causa fattori neurobiologici e genetici”.Nello specifico sono stati raccolti i dati di 7.300 gemelli finlandesi i quali hanno dimostrato che le coppie di gemelli identici avevano più probabilità di impegnarsi in relazioni extraconiugali di quelle coppie di gemelli eterozigoti,ovvero che condividono la metà dei loro geni.Dunque, è emerso che la genetica ha giocato un ruolo non indifferente nella probabilità di tradimento. 

Sei infedele Tutta colpa dei tuoi geni

Intervenuto anche lo psichiatra Richard Balon della Waynestate University di Detroit il quale ha dichiarato:”Alcuni primi studi pubblicati di recente suggeriscono che vi sono soggetti più o meno predisposti geneticamente alla fedeltà o all’infedeltà sessuale. Tale predisposizione genetica sarebbe correlata ai sistemi ormonali della dopamina, l’ormone del piacere e della curiosità, e dell’ossitocina, noto anche come l’ormone della gravidanza e dei legami.Si può dire quindi che alcune prime indicazioni su un possibile legame fra geni e infedeltà ci sono, ma vanno approfondite”.La colpa sarebbe dunque di due ormoni, ovvero la dopamina e l’ossitocina che innescherebbero nell’uomo o nella donna il bisogno di esplorare e che porta quindi l’uomo in senso generico a ricercare di continuo delle novità amorose.

Condividi