“Sesso per ore, senza tregua. Lo abbiamo fatto ovunque: in macchina, al bar…”. Sono una coppia (super vip) bollentissima e lei non fa altro che elogiare le doti del partner. Da quando si sono trovati non si mollano più. Sentiremo parlare di loro

125

Promette proprio bene questa coppia. Almeno a sentire le dichiarazioni di lei che non fa altro che elogiare le “prestazioni” del partner. La nuova e intrigante accoppiata del cinema hollywoodiano è composta da Sienna Miller e Ben Affleck che sono  apparsi molto affiatati alla premiere mondiale – sul tappeto rosso di Los Angeles – del loro ultimo film, il poliziesco Live By Night. I due sono amici di vecchia data e tra di loro si percepisce a occhio nudo un’incredibile intesa. Alla serata glamour, entrambi elegantissimi, entrambi (a quanto pare) al momento single. La pellicola in questione promette delle scene molto hard che vedono i due protagonisti aggrovigliarsi in momenti molto bollenti. Data la relazione (solo) amicale che li lega, l’attrice inglese è stata “completamente a suo agio” nel girare il film con Affleck come partner (oltre che regista). Nonostante – la cosa va abbondantemente sottolineata – ci siano diverse scene di sesso. Per un totale di 9 ore di riprese a letto.

“È stata una maratona – ha spiegato Sienna a E! News – L’abbiamo fatto ovunque: in macchina, al bar…Grazie al cielo, io e Ben siamo come fratello e sorella”. Quindi, ha continuato, “non c’è stato imbarazzo. Ma solo tantissime stupide risatine. Lui è davvero molto professionale”. Ma il racconto dell’attrice non si ferma certo qui. A un certo punto, Affleck ha incaricato il direttore della fotografia, Robert Richardson, a “continuare a girare” in modo da poter filmare la stessa scena di sesso “un paio di volte”, senza alcun taglio.

 
Sienna spiega nel dettagli i particolari, ma anche il suo stupore: “Questo è successo tre volte e alla terza ho detto: ‘Stai scherzando?'”, ha continuato divertita, “E poi mi sono detta, ‘Non è che vuoi farci capire quali sono le tue vere capacità a letto, Ben?'”. In realtà, ha concluso, “voleva solo un’opzione senza tagli. Ma per me è stata la cosa più divertente: una maratona d’amore divertentissima. Ci siamo dovuti fermare perché non riuscivo a smettere di piangere dalle risate”. A questo punto non vediamo l’ora di vedere il film!

Condividi