Sexy webcam: Negli ultimi anni sono aumentati esponenzialmente i ricatti a sfondo sessuale avvenuti tramite il web

367

Internet è forse la più importante scoperta del secolo scorso. Per alcuni si tratta di una vera e propria conquista, una nuova forma di libertà e partecipazione, su cui alcuni partiti politici – in tutto il mondo – basano la propria esistenza.

È così importante da avere rivoluzionato ogni aspetto della nostra vita: relazioni sociali, economia, lavoro, quotidianità. I social media – probabilmente la forma più “estrema” del vasto mondo di Internet – ci permettono di comunicare istantaneamente con persone dall’altro capo del mondo o di relazionarci con gente “famosa” a vario titolo (giornalisti, sportivi, politici, e così via), cosa prima delegata – quando era possibile – alla corrispondenza sui giornali o agli incontri pubblici. Forse la più grande conquista del web è proprio l’eliminazione delle distanze. Internet non è un luogo dove le persone fruiscono un prodotto, ma uno spazio creato dalle persone stesse.

I vantaggi di questa scoperta sono evidenti.

Come ogni cosa, però, se utilizzata in modo errato, può trasformarsi in un’arma. Nuove opportunità nascondono nuove insidie. I farabutti sono nel mondo, reale o virtuale che sia.

In questa sede parleremo di un fenomeno preoccupante, una nuova forma di ricatto nelle cui maglie stanno cadendo numerose persone, le quali hanno come unica colpa quella di essere state imprudenti. Sì, perché una volta che una cosa viene messa in rete, ci resterà per tutta la vita.

È il caso dei ricatti a sfondo sessuale. Ma chi c’è dietro? Chi sono questi criminali che entrano nelle nostre vite, nella nostra intimità, in modo tanto cinico?

1
2
Condividi