Sfruttare la Libreria: divisione, contenimento ed estetica

2327
sfruttare-la-libreria

Sfruttare la Libreria- è uno degli elementi maggiormente d’impatto in una casa. La sua dimensione la rende piacevole e soprattutto la fa diventare un elemento di contenimento che racchiude sapere e oggetti ai quali siamo legati.

sfruttare-la-libreriaMa non solo, la scelta di una libreria può essere orientata semplicemente per contenere libri, televisione e/o apparecchi elettronici, per rendere piena una parete che altrimenti dovremmo “imbandire” diversamente, ma anche per creare volumi di divisione tra un ambiente e l’altro.

Certo, perchè nelle case di nuova concezione, che racchiudono più ambienti in uno, non sempre utilizzare una parete in muratura è la soluzione migliore per dividere, ad esempio, ingresso da zona giorno. Una libreria invece, se progettata adeguatamente, crea un divisorio a giorno utile a dividere, lasciando però molta luce e aria al locale.
E’ possibile creare un passaggio porta nella stessa libreria, escludere tutti o solo alcuni schienali della libreria per creare degli elementi bifacciali adoperabili da entrambi i lati della stanza.

 

 
Forse potrebbe interessarti: Come scegliere una Cucina nuova!

Giocare con i volumi diventa cosa fondamentale. Dimenticate quindi la libreria canonica, con tutti gli elementi uguali, stessi spessori a ripetizione. Da oggi si cambia registro e si progettano librerie con vani molto stretti (ideali per i cd!) alternati ad altri più ampi, più alti o più bassi a contenere diversi oggetti senza lasciare imbarazzanti vuoti. Ma soprattutto, il colore diventa fondamentale per far risaltare elementi  o volumi.

Una libreria bianca, con qualche schienale o qualche contenitore sporgente in verde acido, ad esempio, crea profondità e leggerezza.

Perchè non pensarci?

Forse potrebbe interessarti: Pitturare le pareti di casa in modo corretto

Condividi