Silvio Berlusconi dopo l’assoluzione pronto a tornare in campo

293

Grande soddisfazione per Silvio Berlusconi dopo l’assoluzione per lui arrivata nella giornata di ieri nel processo Ruby. Adesso Silvio Berlusconi si sente pronto per poter ritornare in campo ed infatti a tal riguardo ha dichiarato: “Mi sono tolto il gesso dieci giorni prima, la sentenza ha sanato tutte le fratture, anche nel partito. Uniti vinceremo.Oggi è una bella giornata per la politica, per la giustizia, per lo stato di diritto. Ero certo che le mie ragioni sarebbero state riconosciute”.

“Rimane però il rammarico per una vicenda che ha fatto innumerevoli danni non solo a me, alla mia famiglia e alle altre persone innocenti coinvolte, ma a tutti gli italiani, alla vita pubblica del nostro paese e alla nostra immagine nel mondo“, ha aggiunto l’ex premier Berlusconi in una nota. Nota polemica anche contro i magistrati che a detta di Berlusconi non hanno fatto il loro dovere, nonostante abbia voluto ringraziarli ugualmente.

Silvio Berlusconi dopo l'assoluzione pronto a tornare in campo

A tal riguardo il leader di Forza Italia ha dichiarato: “ringrazio i magistrati che hanno fatto il loro dovere senza farsi condizionare dalle pressioni mediatiche e dagli interessi di parte. Quello che in altri paesi sarebbe scontato in Italia è una prova di coraggio e di indipendenza che merita rispetto e ammirazione”.Intervenuto sulla vicenda anche Michele Salvini il quale, in occasione di un intervento a Radio Padania ha dichiarato: “Come Lega presenteremo a Camera e Senato interrogazioni su quanto è costata questa tragicommedia, queste indagini sul nulla.Qualcuno dovrebbe a questo punto chiedere scusa non solo a Berlusconi ma a tutti i cittadini italiani”.

Condividi