Studente di Harvard accusato di falso allarme bomba: “Volevo solo saltare gli esami”.

653

Studente di Harvard accusato di falso allarme bomba- Un esame universitario, si sa, può procurare una buona dose d’ansia e agitazione, a cui spesso è difficile far fronte.

Eldo Kim, studente di 20 anni, ha trovato una soluzione tanto ingegnosa quanto pericolosa: per evitare di presentarsi agli esami, ha inviato ai dirigenti dell’Università di Harvard alcune mail anonime, nelle quali sosteneva si stessero per verificare diverse esplosioni presso gli edifici dell’ateneo.

In pochi minuti, la sicurezza ha sgombrato le aule e l’intero campus, assicurando l’incolumità degli studenti.
Si è poi proceduto ad effettuare controlli a tappeto sull’intera area alla ricerca degli ordigni, nascosti in quattro diversi punti dell’università stando a quanto dichiarato all’interno della mail.

Smascherato dall’FBI, coinvolto nei tentativi di risalire all’autore dell’avvertimento, Eldo Kim ha confessato di essere lui il segreto informatore e ha dichiarato quale fosse il suo intento.
Dovrà prossimamente presentarsi di fronte ad un tribunale, il quale potrebbe condannarlo a 3 anni di libertà condizionata e al pagamento di un’ammenda particolarmente salata (fino a 250mila dollari).

A ben pensarci, era meglio studiare!

Condividi