Sudafrica, realizzato il Primo Trapianto dell’organo maschile al mondo

305

Un grasso passo avanti nella medicina avvenuto con grande successo alcuni mesi in Africa, dove per la prima volta è stato realizzato il primo trapianto dell’organo maschile. Il trapianto è stato realizzato da un’equipe di medici dell’Università di Stellenbosh in Sudafrica appunto, che al termine dell’operazione ha annunciato di aver portato a termine con grande successo il primo trapianto di pene al mondo.

L’intervento in realtà è stato effettuato circa tre mesi fa, ma soltanto nella giornata di ieri è stata diffusa la notizia. Un intervento piuttosto delicato ed anche particolare, durato circa nove ore. Il paziente che adesso è famoso in tutto il mondo per essere il primo ad aver subito un trapianto di pene è un giovane ragazzo di 21 anni, il quale è stato costretto a subire tale operazione a causa di una circoncisione mal riuscita.

Sudafrica, realizzato il Primo Trapianto di pene al mondo

Purtroppo il tema della circoncisione è piuttosto comune in Africa ed è stato proprio questo a portare i medici a tentare di realizzare il primo trapianto di pene. “È stato un grande privilegio essere parte di questo primo trapianto mondiale portato a termine con successo”, ha dichiarato il Professor Frank Graewe il responsabile di chirurgia plastica presso l’Università Stellenbosh.“Un recupero incredibilmente rapido, di gran lunga inferiore ai due anni preventivati”, hanno dichiarato i medici. «Abbiamo dimostrato che si può fare, possiamo dare a qualcuno un organo che ha la stessa funzionalità di quello che aveva precedentemente», ha ancora aggiunto il Professor Graewe.In realtà un tentativo di trapianto dell’organo maschile  è stato effettuato nel 2006 ma il nuovo organo è stato rimosso poi dopo soltanto due settimane.

Condividi